Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – mp3)

__________________________________

Introduzione

In Italia ci sono pastori, teologi, e chiese evangeliche che approvano l’omosessualità, in quanto affermano che l’omosessualità non è peccato.

Quindi, secondo loro, gli omosessuali che professano la loro fede in Cristo devono essere accettati a tutti gli effetti come membri di Chiesa. Non devono essere ripresi per il loro comportamento e neppure esortati a ravvedersi, ma piuttosto devono essere incoraggiati a rimanere omosessuali, perché non c’è alcun male nell’essere omosessuali. Un uomo può essere un gay mentre una donna può essere una lesbica, perché Dio non detesta l’omosessualità. Non solo, costoro esortano a schierarsi apertamente a favore delle coppie omosessuali, e quindi a favore dei loro diritti, tra cui spicca il ‘diritto di sposarsi’.

Ecco quanto dissero a chiare lettere alcuni pastori e teologi protestanti diversi anni fa a riguardo delle unioni civili tra omosessuali:

‘Apprezziamo ed accogliamo con interesse la raccomandazione del Parlamento di Strasburgo di riconoscere nelle legislazioni nazionali i diritti delle convivenze stabili fra cittadini omosessuali, assimilandole alle convivenze stabili fra eterosessuali, al fine di assicurare alle une e alle altre parità di doveri e di diritti; invitiamo la nostra società a confrontarsi con tale proposta con serenità e spirito di equità, sviluppando una riflessione etica che prenda atto dell’evoluzione del costume in corso nell’ambito delle società occidentali, salvaguardando da un lato il rispetto delle persone coinvolte nella loro specificità umana e nelle loro scelte di vita, e salvaguardando insieme i tempi necessari per una evoluzione e maturazione delle coscienze di fronte ai mutamenti in corso; auspichiamo che su tale questione non si creino fronti rigidi e condanne preconcette, anche in nome di un’etica cristiana che è stata vissuta storicamente in forme diverse, restando al suo centro il rispetto della persona umana, creata a immagine di Dio, amata e riscattata da Dio; proponiamo infine di lasciar cadere, in questo contesto, l’uso del termine ‘matrimonio’ (che ha creato il senso di una non necessaria provocazione), a favore dei termini più adeguati di ‘convivenza stabile’ o di ‘unione civile’ (NEV, 2 Marzo 1994, anno XV, numero 9, pag. 1).

Questa dichiarazione fu sottoscritta da 33 pastore e pastori valdesi, 17 battisti, 7 luterani, 7 metodisti e una pastora riformata. Tra i firmatari, compaiono il valdese Giorgio Bouchard (ex Presidente della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia); il metodista Sergio Aquilante, i battisti Franco Scaramuccia e Massimo Aprile; il decano luterano Hans Gerch Philippi; il decano della facoltà valdese di teologia Paolo Ricca con i docenti Bruno Corsani, Daniele Garrone, Ermanno Genre e il docente emerito Giorgio Girardet. Continua a leggere

Annunci

22 luglio 2010 Posted by | Apostasia, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese Valdesi, Dottrine False, Franco Scaramuccia, Hans Gerch Philippi, Letizia Tomassone, Marco Bouchard, Massimo Aprile, Omosessualità, Predicazioni Audio mp3, Remo Cristallo, Sergio Aquilante | Lascia un commento

● Benny Hinn: lista delle sue false rivelazioni, insegnamenti eretici, minaccie ai suoi nemici e altri comportamenti sconvenienti…

Ci sono tanti fratelli, anche qui in Italia, che seguono Benny Hinn e lo ritengono un grande uomo di Dio.

Per portare luce su un tal uomo e per liberare tanti fratelli che sono caduti nell’errore, eccovi di seguito una lista delle eresie insegnate da Benny Hinn e delle false rivelazioni che dice di aver avuto da Dio, oltre agli altri comportamenti sconvenienti e peccaminosi.

Dopo aver visto, udito e letto tutto ciò che segue, diletti nel Signore, giudicate da voi stessi se questo è un uomo di Dio oppure no. Rammentatevi, inoltre, che Dio non punisce coloro che mettono alla prova coloro che dicono di essere uomini di Dio, anzi li elogia, come dice la Scrittura:

“Io conosco le tue opere e la tua fatica e la tua costanza e che non puoi sopportare i malvagi e hai messo alla prova quelli che si chiamano apostoli e non lo sono, e li hai trovati mendaci;” (Apocalisse 2:2)

____________________________

Ai fratelli che credono che Benny Hinn sia un profeta di Dio, eccovi delle false rivelazioni:

1) Benny Hinn predice la distruzione degli omosessuali in America (audio)

http://www.lanuovavia.org/va_fpr_hinn_predice_distruzione_omosessuali.html

2) Benny Hinn predice la morte di Fidel Castro (audio)

http://www.lanuovavia.org/va_fpr_hinn_predice_morte_di_castro.html

A coloro che ritengono che Benny Hinn sia un dottore della Parola di Dio, ecco alcuni dei suoi insegnamenti eretici: Continua a leggere

22 luglio 2010 Posted by | Adulterio, Benny Hinn, Comportamenti sconvenienti, Dottrine False, Ecumenismo, Eresia, Errori dottrinali, False predizioni, False rivelazioni, Falsi insegnamenti, Insegnamenti eretici, Pastori ecumenici | 1 commento

● Perché Roberto Bracco è stato espulso dalle ADI…

PERCHE’ ROBERTO BRACCO FU ESPULSO DALLE ADI…


Oggi Roberto Bracco è tenuto in grande considerazione per l’opera del suo ministerio, ma occorre tenere bene a mente il ricordo dell’ingiusta espulsione che dovette subire a causa delle giuste considerazioni che lui fece al riguardo della piega “gerarchica” che stavano prendendo le Assemblee di Dio, quando nel 1980, pubblicò il suo libro dal titolo: “La verità vi farà liberi” (che ho inserito in formato integrale e potrete leggere nel proseguio del corrente post) …

Infatti sul suo libro scrisse:

“…Si hanno, così, dei fratelli posti legalmente al vertice con la facoltà di comandare ed altri fratelli rimasti in basso che hanno solamente il dovere di ubbidire. Ma tutto questo è in aperto contrasto con i principi stabiliti dal Signore e che tutti ben conosciamo (Matt. 20:25; Marco 10:12; Luca 22:25; 2 Cor.1:24: 1 Pietro 5:3)”.

E ancora, sempre dal suo libro:

“…Un servitore di Dio, stimato ed amato, mi diceva, non molto tempo fa: – Se vogliamo salvare la nostra comunione spirituale e la nostra unità cristiana dobbiamo distruggere lo statuto…”

CHI ERA ROBERTO BRACCO… Continua a leggere

22 luglio 2010 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi, Istituto Biblico Italiano, Roberto Bracco, Segretario Consiglio Generale delle Chiese ADI | 2 commenti

● Lista delle Eresie e delle invenzioni umane adottate e perpetrate dalla Chiesa Cattolica Romana …

Cattolici Romani, i preti vi hanno ingannato!

(30 minuti – mp3)

__________________

Lista delle Eresie e delle invenzioni umane adottate e perpetrate dalla Chiesa Cattolica Romana nel corso di 1600 anni Compilata dal Reverendo Stefano Testa – Sesta Edizione Italiana


“E conoscerete la Verità, e la Verità vi farà liberi”

(Gesù, secondo le parole di Giovanni 8:32)

AVVERTENZA – Queste date in molti casi sono approssimative. Molte di queste eresie furono correnti qua e là nella Chiesa molto tempo prima di essere adottate ufficialmente; ma è solo quando un Concilio le ha ufficialmente adottate e il Papa le ha proclamate come dogma di fede che esse devono essere credute e praticate dai cattolici. Per essere verace, una dottrina deve essere conforme alla Parola di Dio. «Alla legge! Alla testimonianza! Se il popolo non parla così, non vi sarà mai per lui alcuna aurora!» (Isaia 8:20) Nella Riforma del secolo XVI, queste eresie furono ripudiate perché non d’accordo con l’insegnamento di Gesù e degli Apostoli quale di trova nel Nuovo Testamento.

___________________________________________________________

1. Tra tutte le invenzioni umane praticate dalla Chiesa Romana e contrarie al Vangelo, le più antiche sono la preghiera per i morti e il segno della Croce. Ambedue furono inventate verso l’anno 310. Furono ufficialmente adottate intorno al 500 dopo Cristo.

2. La venerazione di santi e morti e di angeli, verso l’anno 375.

3. La celebrazione quotidiana della Messa entrò in uso nel 394.

4. Il Culto di Maria, madre di Gesù, e l’uso dell’espressione «Madre di Dio» a lei applicato, ebbe origine nel Concilio di Efeso del 431. Continua a leggere

22 luglio 2010 Posted by | Acqua Santa, Ave Maria, Battesimo, Campane, Canonizzazione dei Santi, Cardinale Newman, Cattolicesimo Romano, Celibato dei preti, Concilio di Costanza, Concilio di Efeso, Concilio di Firenze, Concilio di Ravenna, Concilio di Tolosa, Concilio di Verona, Concilio Laterano, Confessione auricolare, Costantino IV, Culto a Maria, Culto ai Santi, delle immagini e delle reliquie, Devozione del "Sacro Cuore", Giovanni XIV, Giovanni XV, Immacolata Concezione, Indulgenze, Inquisizione, Leone IV, Libri Apocrifi, Lista eresie cattoliche, Messa, Monachismo, Onofrio III, Ostia, Papa, Pio IV, Pio X, Preti, Purgatorio, Quaresima, Reverendo Stefano Testa, Rosario, Sette Sacramenti, Transustanziazione, Venerazione di santi e morti e di angeli, Vescovo di Roma | Lascia un commento