Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Alcune domande sul battesimo, per cattolici di buona volontà…

IL BATTESIMO

Puoi provare con la Bibbia:

1) Che il battesimo, versando un po’ d’acqua sulla testa di una persona, lo fa cristiano, lava dal peccato originale e salva l’anima? (Leggi Matteo 28:19-20; Marco 16:15-16).

2) Che i bambini debbano essere battezzati subito dopo nati, perché se muoiono senza battesimo la loro anima andrà al Limbo? (Leggi Marco 10: 13-16).

3) Che nel battesimo, oltre l’acqua, il prete debba usare olio, sale e la propria saliva per ungere il bambino? (Leggi Atti 8:36-39; 10:47-48).

NOTA SUL BATTESIMO – Circa il significato di questo ordine dato da Gesù: “…Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo…” (Matteo 28:19), nella sacra Scrittura non riscontriamo mai che esso sia stato amministrato per ottenere la salvezza, ma, in quanto siamo salvati, riceviamo il Battesimo. Il rito del Battesimo infatti è il sigillo posto sulla fede: “…Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato…” (Marco 16:16); “…E l´eunuco disse: Ecco dell´acqua; che impedisce che io sia battezzato? Filippo disse: Se tu credi con tutto il cuore, è possibile. L´eunuco rispose: Io credo che Gesù Cristo è il Figliuol di Dio. E comandò che il carro si fermasse; e discesero ambedue nell´acqua, Filippo e l´eunuco; e Filippo lo battezzò…” (Atti 8:36-38). L’apostolo Pietro ci dice che il battesimo è “…la richiesta di una buona coscienza fatta a Dio…” (1°Pietro 3:21).

Circa il modo di amministrare il Battesimo, il Nuovo Testamento non conosce che l’immersione nell’acqua: “…E Gesù, tosto che fu battezzato, salì fuor dell´acqua..” (Matteo 3:16); “…com´egli saliva fuori dell´acqua” (Marco 1:10); “…e discesero ambedue nell´acqua, Filippo e l´eunuco; e Filippo lo battezzò. E quando furon saliti fuori dell´acqua…” (Atti 8:38,39)

Per saperne di più sul battesimo: http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/category/battesimo-in-acqua/

———————————————————————————
Tratto da: “LE CENTO DOMANDE…”
AUTORI: Lorenzo Palmieri e Stefano Testa
…sono basate su un trattato originale intitolato «Dottrine Cattoliche alla prova» scritto dal pastore evangelico Lorenzo Palmieri, di Avellino, originariamente prete cattolico. Presentando l’opuscolo al pubblico, il pastore Palmieri si dichiarò disposto a rientrare nella Chiesa Romana, insieme con i suoi convertiti, se qualcuno avesse fornito la prova biblica della falsità delle sue osservazioni. Tale prova non è mai stata fornita. Amplificato dal pastore Stefano Testa, questo libretto ha avuto fin ora 22 edizioni in inglese e 19 in italiano.

———————————————————————————
Salvato per grazia mediante Cristo Gesù: Nicola Iannazzo

Share

nota: Puoi condividere liberamente questo post, anche su facebook,
cliccando sul pulsante SHARE / SAVE

3 agosto 2010 - Posted by | Battesimo, Cattolicesimo Romano, Domande ai Cattolici Romani

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: