Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Ho abbandonato la musica mondana per amore del Signore Gesù Cristo

Fratelli miei in Cristo Gesù, vorrei darvi una mia testimonianza.

Dovete sapere che ho conosciuto il Signore all’età di 21 anni, e precisamente nel 1985.
Per tutta la mia adolescenza, quindi, non conoscendo il Signore, la musica mondana è stata la mia vita!

Ancora oggi nel mondo si sente parlare della “favolosa musica degli anni 80″, dove cantautori, e gruppi di ogni genere potevano farsi conoscere attraverso le nascenti “radio libere”.

La pirateria sul web non esisteva e quindi bastava un singolo pezzo di successo per ottenere facili guadagni dalla vendita di un 45 giri…

Come quasi tutti i ragazzi della mia età perciò, la mia collezione di 33 giri e audiocassette era vastissima e la mia passione per la musica anche.

Quando Gesù si rivelò nella mia vita però, il Signore mi fece capire che tutta quella musica nascondeva delle insidie…

Quali?
Per esempio i messaggi che erano veicolati dalle quelle bellissime e ritmate melodie…

C’era di tutto, ma quasi sempre temi peccaminosi.
Parlavano di sesso, di tradimenti, oppure di tristezza e di morte. Altre di droga e trasgressione…
E sebbene la musica fosse affascinante pure lo spirito ne rimaneva insoddisfatto…

Per non parlare dei messaggi subliminali…
Cioè di quei messaggi nascosti che riprodotti al contrario arrivavano addirittura ad inneggiare satana!
E se qualcuno non ci crede vada ad ascoltarne centinaia di esempi su questo sito: http://www.ccsg.it/Antonio.html

A proposito, persino per il presidente degli stati uniti Obama sono stati “confezionati” diversi messaggi subliminali, e proprio di carattere satanico!

“Yes we can” (tradotto “noi possiamo”) è la frase ripetuta all’infinito in america durante la campagna elettorale di Obama. Sembra incredibile, ma riprodotta al contrario dice “Thank You Satan”!

Col videoclip perciò, coloro che hanno ordito tutto ciò han persino fatto cantare all’america, in maniera subliminale, un inno al diavolo!

Qui addirittura Obama dice: “Servo Satana!”

… Ma lasciando il subliminale e proseguendo la mia testimonianza, le canzoni allegre avevano come oggetto dell’allegria cose veramente effimere e vane…

E le canzoni d’amore?
Direte che in quelle non c’è nulla di male… d’altronde anche il cantico dei cantici è una canzone d’amore…
In effetti sembrerebbe così, ma… non sempre.
Molto spesso anche in queste canzoni, che rispecchiano l’animo umano, traspare egoismo, possessività… oppure un amore che in realtà è terreno, carnale…

Il vero punto di forza di quelle canzoni E’ LA MUSICA!
Il ritmo, le melodie sono indubbiamente attraenti, questo è verissimo e nessuno lo puo negare!
Ecco perché è lo strumento più usato da satana!
Infatti lui la musica la conosce MOLTO bene:
“…Tamburi e flauti erano al tuo servizio, preparati il giorno che fosti creato” (Ezechiele 28:13)

Sapendo quanto ero attirato da quella musica e ricordando le parole di Gesù di Matteo 5:29,30 decisi quindi di dagli un taglio netto! Perciò raccolsi quasi 80 dischi 33 giri, li portai in un terreno e ne feci un gran falò assieme ad altri libri di ufo, magia e inutilità varie!

DOPO 25 ANNI NON MI SONO MAI PENTITO DI AVERLO FATTO!

Oggi Dio è l’oggetto della mia allegrìa e dei miei canti!

L’amore che Gesù Cristo richiede da noi E’ SUPREMO! (Matteo 10:37 – Luca 14:26),
se quindi avrai capito che Cristo per noi, a differenza di satana che con la sua musica ci ispirava solo per il nostro male, è venuto a portarci ogni cosa buona in LUI.
Allora Gesù Cristo sarà anche il tuo tesoro!!! e: “…Dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore” (Matteo 6:21)

Voglio terminare facendo ancora questa testimonianza per quanti mi criticheranno, non volendo assolutamente saperne di rinunciare alla musica di questo mondo, e avranno magari ogni tipo di parole di biasimo nei miei confronti per aver bruciato tutti quei “preziosi” (…per loro, non più per me!) dischi:

Dovete sapere che negli anni a seguire, il Signore mi ha poi fatto sperimentare personalmente il salmo 42:8… “…la notte eran con me i suoi cantici, la preghiera all’Iddio della mia vita”.
Si, perché potrei testimoniare di quante volte durante il sonno, Iddio mi ha consolato e rallegrato con cantici meravigliosi che avevo sentito magari molti mesi prima, e che quindi non erano frutto delle mie “suggestioni”.
Cantici di una bellezza indicibile che mi accompagnavano poi tutto il giorno al mio risveglio!

Oggi quando involontariamente ascolto la musica di questo modo mi rendo conto che come la fiaba “il pifferaio magico” essa RIEMPIE I CUORI E LO SPIRITO delle persone non solo per distrarle o intrattenerle, ma ancora peggio per DISTOGLIERLE LONTANO DALLA COMUNIONE CON DIO!

Dimmi, tu che ami questa musica…
Sii sincero con te stesso…
ma dopo che ascolti la musica mondana riesci davvero poi ad aver comunione con Dio?

Il tuo spirito come si sente?

Ma addirittura ci sono stati dei credenti che amavano a tal punto alcune di queste canzoni “mondane”, che vi hanno abbinato delle parole cosiddette “evangeliche” per poi farne delle audiocassette da ascoltare o cantare!

La Bibbia invece ci dice che dobbiamo “RINNOVARE” il nostro amore per il Signore e che, come due innamorati trovano nuovi modi per esprimersi il proprio affetto, così la Parola di Dio ci dice: “Cantategli un cantico NUOVO…” (Salmo 33:3)

Infine la lode (anche coi canti) è il sacrificio richiesto ai credenti: “…offriamo del continuo a Dio un sacrificio di lode” (Ebrei 13:5) “…cantando di cuore a Dio, sotto l’impulso della grazia, salmi, inni, e cantici spirituali” (Colossesi 3:16)

Come possiamo quindi offrire un sacrificio a Dio coi nostri canti di lode e poi “canticchiare” le canzoni di questo mondo, che spesso insultano e offendono gli insegnamenti della Parola di Dio?
“…Non amate il mondo né le cose che sono nel mondo. Se uno ama il mondo, l’amor del Padre non è in lui.” (1° Giov.2:15)

Sono sicuro che chi ha il cuore ancora agli “elementi” di questo mondo disprezzerà le parole di questo post, ma termino con questo verso della Scrittura per voi che amate Dio;

…ascoltate cosa dice il Signore:

“Io onoro quelli che mi onorano, e quelli che mi sprezzano saranno avviliti” (1° Samuele 2:30)


Salvato per grazia mediante Cristo Gesù: Nicola Iannazzo

___________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Testimonianza della mia conversione e di come il Signore ha guidato i miei passi nel non entrare “nell’organizzazione ADI”

Share


22 agosto 2010 - Posted by | Musica Cristiana, Musica Mondana, Testimonianza

1 commento »

  1. GLORIA A DIO ! GRAZIE FRATELLO.

    Commento di ROSA E ANDREA GIGLIOTTI | 23 agosto 2010


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: