Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Cattivi segnali di apertura Ecumenica… da parte delle ADI!

Cattivi segnali di apertura ecumenica… provenienti dalle ADI!

In data 17 Ottobre 2009, presso il nuovo locale di culto della Chiesa ADI di Matinella (SA), di cui è pastore Renato Mottola, si è tenuto un culto di dedicazione del nuovo locale di culto. Tra gli altri sono stati invitati Antonio Felice Loria, presidente delle ADI (che poi ha predicato), il sindaco e il prete di Matinella che si chiama Carlo.

 

Il reverendo cattolico romano, Carlo, tra le altre cose, dal pulpito della chiesa ADI di Matinella dice:

“… lo Spirito del Signore è NEI NOSTRI CUORI.

Lo Spirito del Signore CI PORTA AVANTI SULLA STRADA DIVERSA, MA VERSO DI LUI, ed è questo che colma il mio cuore di commozione e anche di gioia.

E per cui con questo proprio sentimento, di QUESTA NOSTRA COMUNE FEDE, DI QUESTO NOSTRO ESSERE CONVOCATI TUTTI DALLO SPIRITO…”

…e la chiesa al termine del suo discorso dice:

“amen!”

Questo video risponde ad un quesito che da tempo mi ponevo,

cioé mi domandavo:

‘come mai coloro delle ADI che scrivono nelle loro riviste, che parlano alle radio e alle TV, non parlano della chiesa cattolica romana, o meglio non annunciano attraverso tali canali che i cattolici romani devono convertirsi dagl’ idoli all’Iddio vivente?‘

Questo paese non è forse a maggioranza cattolica, quindi necessita che si annunzi a quelli che ripongono una falsa speranza nei loro idoli e nel papa, che devono ravvedersi dalle loro idolatrie e false credenze e credere nell’evangelo per ottenere la remissione dei peccati?
Non c’è forse la tendenza ad utilizzare la maggior parte delle offerte e decime dei santi per dedicarle all’evangelizzazione? Ed io domando a costoro: ma è forse questo il modo di evangelizzare?

Non si deve forse annunziare ai cattolici romani che devono ravvedersi e credere nell’evangelo?

Infatti, in alcuni video di evangelizzazione del sito adi, Fragnito lo si sente dire:

“…lo scopo di questi video non è quello di fare proseliti…”;

io domando ad Eliseo Fragnito: se lo scopo di quei video non è fare proseliti, cioè discepoli di Cristo, allora a cosa servono tali video?

Invece, invitano il prete a parlare al culto, facendolo sentire parte della raunanza dei santi, e si odono persino i santi dire amen alle parole del prete.
Ascoltate cosa ha detto il prete dal pulpito. Egli ha detto:

“Lo Spirito del Signore CI PORTA AVANTI SULLA STRADA DIVERSA, MA VERSO DI LUI.”

I fratelli hanno detto pure amen alle sue parole, quindi erano di comune accordo col prete!

Ma vi rendete conto della gravità della cosa?

Ricordatevi che il culto e tutta la religione cattolica romana è una religione del diavolo, mediante il quale si rende un culto a Satana e non a Dio (Ciò non lo dico di mio, ma lo dice la Parola di Dio, quindi prendetevela con la Parola e non con me. Che c’entro io se nella Bibbia sta scritto che bisogna adorare e rendere il culto solo a Dio? L’ho forse scritta io la Bibbia?).

Fratelli, mi rivolgo a voi che ascoltate ciò che vi viene detto dal pulpito:

Ma non v’ importa chi sia colui che sale sul pulpito ad ammaestrarvi?
Dite amen a tutti e a tutto ciò che viene detto dal pulpito? Perché non discernete le parole che vi vengono annunziate? Siete forse privi di discernimento dello Spirito?

Chi vi ha sedotti e vi ha ammaliati, facendovi dimenticare la VIA di Dio che bisogna seguire?

Diletti, ricordatevi che quando Gesù fu accusato dai Farisei e dagli scribi, di mangiare coi pubblicani e coi peccatori, Egli rispose loro: (Luca 5:32) “Io non son venuto a chiamare de’ giusti, ma de’ peccatori a ravvedimento.” Quindi, Gesù chiamava i peccatori a ravvedimento, ricordandogli che la loro situazione era di uomini perduti, lontani da Dio; di certo non li intratteneva con spettacoli teatrali e da circo.

I pastori delle ADI, invece di imitare Gesù, cioé di annunziare ai peccatori che devono ravvedersi, li fanno parlare dal pulpito come se fossero dei fratelli in Cristo. E ciò lo potete tranquillamente vedere ed ascoltare in questo video, che il prete cattolico viene fatto parlare come se fosse luce, invece è perduto nei suoi falli e nei suoi peccati e vive nelle tenebre più fitte. Che viva nelle tenebre lo dimostra chiaramente quando dice: “Lo Spirito del Signore CI PORTA AVANTI SULLA STRADA DIVERSA”, cioé sia la via seguita dai cattolici romani, sia la via seguita dalle assemblee di Dio, sono opera dello Spirito santo.

Voi, fratelli, siete d’accordo con tali asserzioni? (Lo so che molti non sono d’accordo con me, ma il fatto è che non sono le mie parole che sono importanti ma quelle che ha detto il prete)

Avete visto, dunque, un segnale evidente che anche le ADI si stanno dando all’ecumenismo, facendo lega con la chiesa cattolica romana. Ecco, quindi, perché non ho sentito parlare alla radio contro le falsità perpetrate dal cattolicesimo romano!

I fratelli del risveglio pentecostale, combattevano contro i cattolici romani; questi pastori ADI odierni, i cattolici romani li fanno parlare dai loro pulpiti.

Ah! come sono cambiati i tempi! Sono peggiorati! Ci sono segni di cambiamento, IN PEGGIO!

Il Signore dice di uscire da Babilonia, e certi pastori chiamano Babilonia a parlare dai pulpiti.

Purtroppo, oggi, stiamo assistendo all’avvento di un periodo di “addormentamento pentecostale“.

Fratelli svegliatevi, vi dico da capo svegliatevi!

Giuseppe Piredda.

Tratto da:  http://labuonastrada.wordpress.com/2009/10/21/adi_cattivi_segnali/

_________________________________________________________________________

Eccovi, di seguito, anche il commento di Giacinto Butindaro su quanto si vede nel video:

“…In data 17 Ottobre 2009, presso il nuovo locale di culto della Chiesa ADI di Matinella (SA), di cui è pastore Renato Mottola, si è tenuto un culto di dedicazione del nuovo locale di culto. Tra gli altri sono stati invitati Antonio Felice Loria, presidente delle ADI (che poi ha predicato), il sindaco e il prete di Matinella che si chiama Carlo.
In questo breve video potrete vedere e ascoltare in ordine Renato Mottola e il prete. Per guardare tutto il video andate qua (il video è il nono)
http://www.adimatinella.it/index.php?option=com_hwdvideoshare&Itemid=80 (NdR. Le ADI hanno successivamente rimosso questo video)

Ora, che sindaci o assessori vengano invitati alle dedicazioni dei nuovi locali di culto delle ADI, non è una cosa nuova (che per altro non condivido), ma è una cosa nuova, almeno per me, che vengano invitati pure i preti della Chiesa Cattolica Romana e vengano pure fatti parlare quasi fossero dei fratelli che servono il nostro Signore Gesù Cristo.

Fratelli nel Signore, che scandalo, che vergogna! Oramai le ADI sono avviate anch’esse ad instaurare un rapporto ecumenico con la Chiesa Cattolica Romana. Ma di questo passo non è che un giorno le ADI inviteranno pure il cosiddetto papa a parlare in qualche loro assemblea?

Guardatevi, fratelli, dunque da coloro che nelle ADI si comportano in questa maniera verso i preti della Chiesa Cattolica Romana, con cui vi ricordo non c’è alcuna comunione perché servono e adorano la creatura anziché il Creatore che è benedetto in eterno. I preti sono morti nei loro peccati e nelle loro trasgressioni, e perciò vanno esortati a ravvedersi e a convertirsi per ottenere la remissione dei peccati e la vita eterna, altro che dargli la parola nelle nostre assemblee!

Voi tutti pastori nelle ADI, ma vi rendete conto o non vi rendete conto di esservi allontanati dalla Parola di Dio? Ma vi rendete conto o non vi rendete conto che state andando di male in peggio? Tornate, tornate a camminare nei sentieri antichi, smettete di battere questi sentieri tortuosi!

Tratto da: http://www.lanuovavia.org/video-adi-mottola-e-prete.html

_____________________________________________________________

Ascolta il messaggio audio:

“Le ADI e le false dottrine”

(104 minuti – mp3)

_____________________________________________________________

Per approfondire le false dottrine della Chiesa Cattolica Romana puoi leggere il libro gratuito in PDF:

La Chiesa Cattolica Romana

_______________________________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Le ADI e le false dottrine

● Per le ADI è lecito andare alla messa funebre per i propri familiari o parenti cattolici romani

● Segnali di apertura ecumenica nelle ADI

● Contro l’ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana

● Occorre “ricercare” l’unità dei cristiani… un’altra menzogna del diavolo!

● Pastori Pentecostali ecumenici nel Ragusano. L’Ecumenismo avanza… Che vergogna!

● Documento voluto da papa Ratzinger “L’unica chiesa di Cristo è quella cattolica”

● Ero un sacerdote cattolico… poi conobbi la verità che mi fece libero

● Lista di alcuni “anatema” mai revocati dal Cattolicesimo Romano…

Share

Annunci

24 agosto 2010 - Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Cattolicesimo Romano, Ecumenismo, Eliseo Fragnito, Felice Antonio Loria, Pastori ecumenici, Peccati Pubblici, Preti, Riprensione |

3 commenti »

  1. Devo purtroppo ammettere che una cosa del genere e’ inammissibile non solo per un pastore delle ADI ma per un qualsiasi servo di Dio.

    Commento di antonio | 31 agosto 2010

  2. Sono d’accordo è una vergogna purtroppo la bibbia ce lo dice che negli ultimi tempi la carità di molti finirà, spero che io possa rimanere ferma nelle sue vie fino alla fine dei miei giorni,devo dire anche un’altra cosa nella comunità di napoli è venuto un nuovo pastore, be sono tornata indietro di vent’anni non capisco niente della predicazione mi sembra di ascoltare un’omelia mi sembra un inferno.

    Commento di espedita | 5 ottobre 2010

  3. Cara sorella, la mia preghiera a Dio è che tu non venga meno nella fede. Perciò ti esorto a confidare nel Signore in qualsiasi circostanza tu ti possa trovare nella vita. Devi sapere che gli scandali e gli operatori di iniquità sono anche una prova affinché siano manifesti coloro che amano Dio, la Sua Parola e la Sua giustizia, da coloro invece che nei fatti, la rinnegano.
    In Malachia 3:16,18 leggiamo:“Allora quelli che temono l´Eterno si son parlati l´un all´altro e l´Eterno è stato attento ed ha ascoltato; e un libro è stato scritto davanti a lui, per conservare il ricordo di quelli che temono l´Eterno e rispettano il suo nome. Essi saranno, nel giorno ch´io preparo, saranno la mia proprietà particolare, dice l´Eterno degli eserciti; e io li risparmierò, come uno risparmia il figlio che lo serve. E voi vedrete di nuovo la differenza che v´è fra il giusto e l´empio, fra colui che serve Dio e colui che non lo serve.” (Malachia 3:16,18)
    Vedi? “L’Eterno è stato attento ed ha ascoltato…”

    Dio vede e sente benissimo, anzi Lui è attento a quello che si dicono quelli che lo temono.
    Ma non si limita ad ascoltare, poiché “…un libro è stato scritto davanti a lui, per conservare il ricordo di quelli che temono l´Eterno e rispettano il suo nome.”.

    C’è un libro dunque, di cui pochi parlano.
    E’ il libro dove Dio registra chi sono coloro che temono e rispettano il suo nome.

    Ricordati anche di Lot, lui era giusto poiché sebbene abitasse è Sodoma, di cui è scritto: “Ora la gente di Sodoma era scellerata e oltremodo peccatrice contro l´Eterno.” (Genesi 13:13), ebbene l’Apostolo Pietro ha scritto che lui: “…era contristato dalla lasciva condotta degli scellerati (perché quel giusto, che abitava fra loro, per quanto vedeva e udiva si tormentava ogni giorno l´anima giusta a motivo delle loro inique opere)” (2°Pietro 2:7,8), e infatti Dio lo risparmio dal giudizio che inflisse a quelle città.

    Dio ci prova. E il fatto che tu sia angustiata oramai di ciò che sta accadendo in questi tempi nelle Chiese è segno che lo Spirito di Dio abita in te, ed è contristato con te.
    Sappi inoltre che purtroppo verranno tempi peggiori, l’apostasia avanza, è scritto che deve venire e ne stiamo vedendo i segnali.
    Ecumenismo, mondanità, commercio delle cose di Dio, buffonerie spacciate per evangelizzazioni… e potrei continuare.
    Perciò la venuta del Signore sarà preceduta proprio da una corruzione morale di molti che si dicono Cristiani.
    Paolo infatti ha scritto: “Or, fratelli, circa la venuta del Signor nostro Gesù Cristo e il nostro adunamento con Lui… Nessuno vi tragga in errore in alcuna maniera; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l´apostasia…” (2° Tessalonicesi 2:1,3)
    Perciò non venire meno nell’animo, ma fortificati nel Signore, emana la luce di Cristo e rigetta tutto ciò che non è da parte di Dio.
    L’Eterno lo vedrà e ti risparmierà, come fece con tutti i giusti che ci hanno preceduto, resi giusti per la loro fede nel cospetto del Signore.

    Sapendo che rimanendo ferma nella fede in Cristo sei in buone e sicure mani, poichè questa è la Sua promessa:
    “Le mie pecore ascoltano la mia voce, e io le conosco, ed esse mi seguono;
    e io do loro la vita eterna, e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano.
    Il Padre mio che me le ha date è più grande di tutti; e nessuno può rapirle di mano al Padre.”
    (Giovanni 10:28,29)

    Perciò: “Chi ci separerà dall´amore di Cristo?
    Sarà forse la tribolazione, o la distretta, o la persecuzione, o la fame, o la nudità, o il pericolo, o la spada?
    Come è scritto: Per amor di te noi siamo tutto il giorno messi a morte; siamo stati considerati come pecore da macello.
    Anzi, in tutte queste cose, noi siam più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati.
    Poiché io son persuaso che né morte, né vita, né angeli, né principati, né cose presenti, né cose future,
    né potestà, né altezza, né profondità, né alcun´altra creatura potranno separarci dall´amore di Dio,
    che è in Cristo Gesù, nostro Signore.”
    (Romani 8:35,38)

    Dio ti benedica

    Commento di nicola iannazzo | 7 ottobre 2010


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: