Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● L’ecumenico Benny Hinn

Benny Hinn stringe la mano a papa Giovanni Paolo II

Perchè l’ecumenismo è una macchinazione del diavolo

(106 minuti – mp3)

___________________

Al minuto 8:12 di questo video rivoltante, Benny Hinn dice:

“Prego che questo nuovo papa continui l’opera iniziata…” [dal precedente papa].

Ora, ricordo a tutti quegli Evangelici che ammirano Benny Hinn, innanzi tutto che colui che si fa chiamare papa pretende di essere il Vicario di Cristo, lo Sposo della Chiesa, il Capo della Chiesa Universale, il Sommo Pastore, il Santo Padre, il successore del principe degli apostoli, cioè di Pietro, che possiede le chiavi del regno dei cieli, tutti titoli questi che non possiede affatto alla luce dell’insegnamento della Scrittura.

E poi che egli istiga all’idolatria, in quanto esorta a pregare Maria e i santi. E insegna che la salvezza è per opere, e non fede soltanto. E mi fermo qui, ma potrei proseguire ancora per molto. In altre parole, il capo della Chiesa Cattolica Romana non è uno dei nostri, ma uno di fuori che è ancora schiavo del peccato e perduto. E la sua opera è una opera che non tende ad edificare la Chiesa di Cristo, ma a distruggerla.

E quindi Benny Hinn nel parlare in questa maniera dimostra di non avere discernimento, di essere un ignorante, ma soprattutto di non amare nè la verità e neppure la giustizia. Ribadisco quindi: guardatevi da Benny Hinn, è un ribelle, cianciatore e seduttore di menti.

Ecco il video (estratto da un programma trasmesso sulla TBNE) in cui Benny Hinn mostra chiaramente tutto il suo ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana. Parla da sè, e quindi non mi dilungo più di tanto. Voglio però dire almeno queste cose, e mi rivolgo a coloro che ancora ritengono Benny Hinn un servo di Dio:

1) Le menzogne dette in questo video sono veramente tante, e io le ho già tutte confutate nel mio libro ‘La Chiesa Cattolica Romana’, quindi vi esorto ad andarlo a leggere (NdR – scaricabile anche in fondo al Post);

2) Se quello che vedete e sentite in questi video non vi fa provare ribrezzo e sdegno, allora vuol dire che siete rimasti sedotti anche voi dalle menzogne del serpente antico!

Benny Hinn a colloquio col cardinale Jaime Sin, arcivescovo di Manila

Benny Hinn prega insieme al Francescano Raniero Cantalamessa

Svegliatevi dunque a vita di giustizia!

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/06/17/benny-hinn-prega-per-benedetto-xvi-affinche-continui-lopera-di-giovanni-paolo-ii/
E da: http://www.lanuovavia.org/video-hinn-ecumenismo.html

__________________________________________________________________________

Per approfondire le false dottrine della Chiesa Cattolica Romana puoi leggere il libro gratuito in PDF:

La Chiesa Cattolica Romana

__________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Benny Hinn: lista delle sue false rivelazioni, insegnamenti eretici, minaccie ai suoi nemici e altri comportamenti sconvenienti…

● TBNE… Ecumenismo, amuleti, e tanto commercio…

● Pastori Evangelici Ecumenici… Guardatevi da costoro!

● Occorre “ricercare” l’unità dei cristiani… un’altra menzogna del diavolo!

● Giovanni Paolo II: un altro idolatra che verrà beatificato

● Verso una religione unica mondiale?

● Contro l’ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana

● Documento voluto da papa Ratzinger “L’unica chiesa di Cristo è quella cattolica”

● Lista di alcuni “anatema” mai revocati dal Cattolicesimo Romano…

● Ero un sacerdote cattolico… poi conobbi la verità che mi fece libero



Share

30 aprile 2011 Posted by | Benny Hinn, Cattivi operai, Comportamenti sconvenienti, False dottrine, Falsi Apostoli, Falsi cristiani, Falsi Dottori, Falsi fratelli, Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI, Papa Giovanni Paolo II, Pastori ecumenici | Lascia un commento

● Quando diranno: Pace e sicurezza, allora di subito una improvvisa rovina verrà loro addosso…

“Quando diranno: “Pace e sicurezza”, allora di subito una improvvisa ruina verrà loro addosso, come le doglie alla donna incinta; e non scamperanno affatto”

(1° Tessalonicesi 5:3).

_______________________

Queste ai Tessalonicesi sono le parole profetiche pronunciate dall’apostolo Paolo circa gli eventi che precederanno il ritorno del Signore Gesù, che vi ricordo “…apparirà dal cielo con gli angeli della sua potenza, in un fuoco fiammeggiante, per far vendetta di coloro che non conoscono Iddio, e di coloro che non ubbidiscono al Vangelo del nostro Signore Gesù” (2° Tessalonicesi 1:7,8).

Vorrei quindi che possiate considerarle alla luce del seguente video che mostra come molti falsi profeti stiano moltiplicando i loro sforzi per giungere proprio ad un mondo dove la pace e la sicurezza siano ottenute attraverso l’abbattimento di tutte le barriere religiose, cercando di coinvolgervi anche quelle Chiese Evangeliche, che come vedremo più avanti, si stanno lasciando sedurre da questo inganno diabolico.

Uno di questi è Sun Myung Moon, fondatore della federazione per la Pace Universale (UPF) e della “Chiesa dell’Unificazione” (presente anche in italia) che in un suo discorso tenuto il 23 settembre 2007, davanti a centinaia tra leader religiosi e rappresentanti delle Nazioni Unite ha detto:

“Oggi dichiaro che è tempo per tutte le nazioni e le religioni di abbattere le loro barriere. Così facendo l’era di un “Unica famiglia di Dio” potrà arrivare e durare per sempre. Dio sta guidando la storia. Con l’aiuto della fortuna celeste, con al centro le Nazioni Unite Abele, progrediremo velocemente verso un mondo che trascende le nazionalità e le religioni, … il Regno di Dio in terra. La UPF aiuterà il rinnovamento delle Nazioni Unite guidando milioni di Ambasciatori di Pace in tutto il mondo che stanno adottando i miei insegnamenti, basati sui principi del Padre Celeste, e senza alcun dubbio realizzerà la volontà del Cielo di creare “Un’ Unica Famiglia Sotto Dio”. La Federazione per la Pace Universale guiderà la grande rivoluzione per restaurare il lignaggio dell’umanità a quello del tempo di Adamo prima della caduta attraverso la Benedizione dei Matrimoni Internazionali e Interculturali…”.

Ora, queste parole sono false e ingannatrici, Continua a leggere

30 aprile 2011 Posted by | Apostasia, Assemblee di Dio Ministerio Madureira, ASUMC, Chiesa dell'Unificazione, False dottrine, Falsi Cristi, Falsi fratelli, Falsi profeti, Falso profeta, Federazione per la Pace Universale, Manoel Ferreira, Nazioni Unite Abele, Pace e Sicurezza, Sun Myung Moon, Universalismo, UPF | Lascia un commento

● Verso una religione unica mondiale?

Questo video documentario in lingua inglese dal titolo ‘The Non Christian Ecumenism of the Vatican’ (‘L’Ecumenismo non Cristiano del Vaticano’) è stato presentato alla Terza Convocazione per la Consapevolezza Ortodossa, organizzato dalla Fratellanza del Santo Monastero dei Santi Cipriano e Justina (Fili, Attica – Grecia), ed è molto interessante perchè documenta in maniera chiara come la Chiesa Cattolica Romana – piena di eresie e di superstizioni – si è messa a fare ecumenismo con le Chiese Ortodosse, le Chiese Protestanti e le altre religioni (Buddismo, Islam, e così via)! Ha questo ecumenismo lo scopo di realizzare in definitiva una religione unica mondiale? Così pare. E come vedrete, Giovanni Paolo II, il precedente capo della Chiesa Cattolica Romana, ha contribuito notevolmente a promuovere la realizzazione di questo progetto. Ed anche l’attuale capo della Chiesa Cattolica Romana segue le orme del suo predecessore, in quanto intende convocare ad Assisi ad ottobre 2011, una ‘Giornata di riflessione, dialogo e preghiera per la pace e la giustizia nel mondo’, invitando nuovamente ad unirsi a questo cammino le Chiese delle diverse confessioni, e gli esponenti delle varie religioni del mondo.

Tutto ciò è una opera infruttuosa delle tenebre a cui quindi i santi, che sono luce nel Signore, non devono partecipare, anzi devono riprovare con forza.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Scarica tutto il file da qua

Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2011/04/29/verso-una-religione-unica-mondiale/

__________________________________________________________________________

Per approfondire le false dottrine della Chiesa Cattolica Romana puoi leggere il libro gratuito in PDF:

La Chiesa Cattolica Romana

__________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Contro l’ecumenismo con la Chiesa Cattolica Romana

● Pastori Evangelici Ecumenici… Guardatevi da costoro!

Share

30 aprile 2011 Posted by | Cattolicesimo Romano, Chiesa Cattolica Romana, Ecumenismo, Papa Benedetto XVI, Papa Giovanni Paolo II, Papa Ratzinger, Papa Wojtyla, Religioni, Unica Religione Mondiale | Lascia un commento

● Giovanni Paolo II: un altro idolatra che verrà beatificato

Beati coloro che muoiono nel Signore

(82 minuti – mp3)

_______________________

In questi giorni tutti i media parlano della beatificazione di Giovanni Paolo II, prevista dalla Chiesa Cattolica Romana in Vaticano per il prossimo 1 Maggio 2011. Ora, in seguito a questa cerimonia questo uomo sarà dichiarato beato! Ma egli non è e non sarà mai beato, e questo perchè era un idolatra e gli idolatri quando muoiono vanno all’inferno in attesa della condanna definitiva ed eterna che sarà loro data da Dio nel giorno del giudizio. Questa beatificazione quindi è una cerimonia senza alcun valore davanti a Dio.
Che Giovanni Paolo II era un idolatra è manifesto, infatti era un ardente devoto di Maria (cioè un mariano), e non perdeva occasione per renderle il culto. Egli attribuì la sua incolumità in seguito all’attentato subito nel 1981 all’apparizione della ‘Madonna’ di Fatima. Poco dopo l’aggressione alla sua vita, egli consacrò il mondo intero al Cuore Immacolato di Maria. Inoltre, nell’ottobre del 2000, Giovanni Paolo ordinò che la statua ‘miracolosa’ della ‘Madonna’ di Fatima fosse portata in Vaticano in occasione del Gran Giubileo. Domenica 8 ottobre 2000, Giovanni Paolo II assieme a 1.500 vescovi, affidò l’umanità e il terzo millennio alla ‘Madonna’ di Fatima. Oltre a ciò, va detto che la sua forte devozione mariana ha rafforzato la devozione mariana in tutto il mondo. La seguente affermazione, fatta da Giovanni Paolo II nel 2002, ha caratterizzato dal principio alla fine il suo pontificato. Sia lui sia la chiesa cattolica romana, proclamarono che la Regina dei Cieli è fra coloro ai quali essi affidano il proprio futuro.

Rivolgendosi a Maria come alla ‘Madre Santissima’ Giovanni Paolo II pregò:

‘A te [Maria] restituisco tutti i frutti della mia vita e del mio ministero. A te affido il futuro della Chiesa, a te offro la mia nazione, in te confido e dichiaro ancora una volta: Totus Tuus, Maria!’

I Mariani sono degli idolatri perché offrono il culto ad una creatura invece che al Creatore; sono degli idolatri perché la Scrittura dice: “Adora il Signore Iddio tuo, ed a lui solo rendi il culto” (Matt. 4:10), mentre loro adorano Maria da loro considerata la loro Signora.

E’ vero che loro dicono: ‘Ma noi non l’adoriamo ma la veneriamo’, ma ciò non corrisponde assolutamente al vero in quanto i fatti dimostrano il contrario. Come fanno a dire che la loro venerazione non è idolatria quando essi cantano, pregano e invocano Maria quasi che fosse Dio?

C’è un’altra affermazione a cui i Cattolici romani ricorrono allo scopo di fare credere che loro non adorano Maria ma adorano solo Dio, ed è questa: Continua a leggere

27 aprile 2011 Posted by | Beatificazione Giovanni Paolo II, Beatificazione Karol Wojtyla, Beatificazione Wojtyla, Cattolicesimo Romano, Chiesa Cattolica Romana, Eresia, Eresie, Idolatria, Idolatria religiosa, Papa, Papa Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, Papa Wojtyla "santo", Purgatorio | 1 commento

● Chi era veramente Martin Luther King

Martin Luther King jr. era un pastore battista americano, un politico, attivista, e leader dei diritti civili. È stato il più giovane Premio Nobel per la pace della storia, riconoscimento conferitogli nel 1964 all’età di soli trentacinque anni. E’ stato da molti definito ‘l’apostolo instancabile della resistenza non violenta’, e ‘l’eroe e paladino dei reietti e degli emarginati’ e si è battuto affinché fosse abbattuta in America ogni sorta di pregiudizio etnico. Fu colpito ed ucciso da un colpo di fucile di precisione sparatogli alla testa il 4 Aprile 1968 mentre stava sul balcone del secondo piano del Lorraine Motel a Memphis, Tennessee.

Quello che molti non sanno però a proposito di Martin Luther King è che era un fornicatore, infatti lui durante il giorno parlava a grandi folle, citando la Scrittura e invocando la volontà di Dio, e di notte egli aveva frequentemente rapporti sessuali con donne del suo uditorio.

La sua abitudine di avere avventure extra-coniugali era ben nota.

Uno dei suoi ammiratori, Michael Eric Dyson, ha detto che King raccontava spesso ‘barzellette oscene’, ‘condivideva donne con amici’, ed era ‘sessualmente sconsiderato’ (sexually reckless). Secondo Taylor Branch, il biografo di King, durante una lunga festa la notte del 6 e 7 Gennaio 1964, una microspia dell’FBI registrò la distinta voce di King che diceva: ‘Sto s …. per Dio!’ Continua a leggere

25 aprile 2011 Posted by | Comportamenti disordinati, Comportamenti sconvenienti, martin luther king, Martin Luther King and tagged attivista, pastore battista, Politica, Politico | Lascia un commento

● Quando Cecil M. Robeck Jr., delle Assemblee di Dio USA, partecipò ad Assisi 2002



Cecil M. Robeck, Jr. è un ministro di culto molto famoso appartenente alle Assemblee di Dio USA. E’ professore di storia della Chiesa, ed insegna al famoso Fuller Theological Seminary di Pasadena (California).
Il 24 Gennaio 2002 partecipò ad Assisi, dietro invito di Giovanni Paolo II, come Rappresentante Pentecostale alla ‘Giornata di Preghiera per la Pace fra i Popoli nel mondo’, di cui potete vedere un piccolo riassunto in questo video.


In base a quanto si legge a questa pagina, Cecil Robeck ‘offrì una formale preghiera nella porzione Cristiana di quel raduno’.

L’elenco dei partecipanti (aggiornato al 22.01.2002), così come lo troviamo sul sito dell’Associazione per la salvaguardia della Tradizione latino-gregoriana (http://www.unavox.it/Assisi2002.htm), era questo:

CHIESE ORTODOSSE
Patriarcato Ecumenico
– Sua Santità Bartholomaios I, Patriarca Ecumenico Continua a leggere

25 aprile 2011 Posted by | Assemblee di Dio, Assemblee di Dio USA, Assisi 2002, Cattolicesimo Romano, Cecil M. Robeck, Chiesa Cattolica Romana, Ecumenismo, Giornata di Preghiera per la Pace fra i Popoli nel mondo, Giovanni Paolo II | Lascia un commento

● Lettera aperta a Raniero Cantalamessa predicatore della Casa pontificia

Raniero, ieri 22 Aprile 2011, nel pomeriggio, tu hai detto durante la tua omelia pronunciata nella basilica vaticana alla presenza di Joseph Ratzinger, capo della Chiesa Cattolica Romana, quanto segue:

‘Terremoti, uragani e altre sciagure che colpiscono insieme colpevoli e innocenti non sono mai un castigo di Dio. Dire il contrario, significa offendere Dio e gli uomini. Sono però un ammonimento: in questo caso, l’ammonimento a non illuderci che basteranno la scienza e la tecnica a salvarci. Se non sapremo imporci dei limiti, possono diventare proprio esse, lo stiamo vedendo, la minaccia più grave di tutte’.

Tu hai mentito contro la verità, e lo hai fatto dinnanzi al mondo intero, in quanto la Sacra Scrittura, che è la Parola di Dio e quindi è verità afferma che Dio è l’autore delle sciagure che piombano sugli uomini, secondo che dice il profeta Amos: Una sciagura piomba ella sopra una città, senza che l’Eterno ne sia l’autore? (Amos 3:6), parole queste che si accordano con queste altre dette da Dio tramite il profeta Isaia: Io sono l’Eterno, e non ve n’è alcun altro; io formo la luce, creo le tenebre, do il benessere, creo l’avversità; io, l’Eterno, son quegli che fa tutte queste cose” (Isaia 45:6-7).

La Bibbia dunque afferma che non c’è sciagura che piomba sopra una città della quale non ne sia l’autore Dio, in quanto è Lui che crea l’avversità. Tu invece ti sei permesso di andare contro la Parola di Dio in questa maniera così sfacciata, dicendo proprio il contrario, e addirittura affermando che ‘dire il contrario, significa offendere Dio e gli uomini’. Ma che vai dicendo? Leggi e investiga le Sacre Scritture, perchè non le conosci. Come può essere offeso Dio quando si afferma quello che Lui ha detto tramite i Suoi profeti, in quanto essi parlarono da parte di Dio sospinti dallo Spirito Santo? Dio semmai viene offeso dalle ciance che gli uomini si inventano contro la Sua Parola, come in questo caso hai fatto proprio tu.

Ma voglio entrare nello specifico di quanto tu hai detto per dimostrarti che tu erri grandemente perchè non conosci le Scritture.

Ora tu dici: ‘Terremoti, uragani e altre sciagure che colpiscono insieme colpevoli e innocenti non sono mai un castigo di Dio’.

Cosa dice la Scrittura a proposito dei terremoti? la Bibbia dice che essi avvengono per l’ira di Dio, per cui sono una manifestazione dell’ira di Dio. Continua a leggere

23 aprile 2011 Posted by | Alluvioni, Cattolicesimo Romano, False dottrine, Giudizio di Dio, Raniero Cantalamessa, Siccità, Terremoti, Terremoto, Uragani | Lascia un commento

● Guglielmo Standridge e i terremoti

Guglielmo Standrige e i terremoti
(91 minuti – mp3)

_______________________

Guglielmo Standridge, responsabile di una Chiesa evangelica di Roma e capo redattore del giornale ‘La voce del vangelo’, nel suo libro ‘Coi terremoti Dio che c’entra?’ che ha avuto 4 edizioni, afferma quanto segue sui terremoti attuali:

‘È stato notato che i terremoti sono più numerosi in alcune zone del mondo, Giappone e Cina, per esempio, in oriente, e Italia, Grecia, i Balcani e nord Africa, in occidente. Dal confronto di queste zone, si è arrivati alla teoria che esistano nella crosta della terra delle fratture, o faglie, lunghe anche centinaia di chilometri. Secondo questa teoria, i terremoti avverrebbero quando, a motivo delle pressioni esercitate sulla superficie o in profondità, si produrrebbe un certo slittamento fra i due lati di queste fratture. Una teoria più recente afferma, invece, che esisterebbe circa una dozzina di zolle tettoniche che formano la crosta terrestre, e che queste sarebbero in costante, impercettibile movimento. Sarebbero un po’ come delle grandi lastre di ghiaccio che galleggiano e si scontrano in un mare appena scongelato. L’Italia sarebbe in una posizione particolarmente infelice, in un punto di incontro, o di scontro, fra una zolla formata dall’eurasia, che preme da est, una seconda zolla europea, che preme da ovest, ed una terza zolla africana che preme dal sud. Queste zolle, profonde circa cento chilometri, si muoverebbero di alcuni centimetri all’anno, premendo l’una sull’altra con una forza incredibile. Dal loro incontro deriverebbero non solo i terremoti, ma anche il sorgere di nuovi vulcani, l’azione di quelli esistenti e la formazione delle catene montagnose. Dato che si può definire l’origine dei terremoti e spiegare tutto scientificamente, si potrebbe concludere che Dio non c’entra. Certamente si può concludere che il terremoto non è un segno dell’ira di Dio contro un qualsiasi villaggio o nazione, come alcuni religiosi hanno avuto la sfrontatezza di dire. Continua a leggere

21 aprile 2011 Posted by | Errori dottrinali, Giudizio di Dio, Guglielmo Standridge, Insegnamenti errati, Ira di Dio, Terremoto | Lascia un commento

● ADI: e i terremoti diventarono ‘la furia della natura’

In questo articolo dal titolo ‘Il Dramma Giapponese Mostra Tutta La Vulnerabilità Dell’Uomo E La Sua Inaffidabilità’, presente sul sito della Chiesa Evangelica Pentecostale ADI di San Benedetto del Tronto, si legge quanto segue a proposito del tremendo terremoto che si è verificato in Giappone l’11 Marzo 2011:

‘Le tragiche conseguenze del terremoto in Giappone, mettono drammaticamente in evidenza tutta la vulnerabilità dell’essere umano di fronte alla natura e alla imprevedibilità degli eventi. E c’è ancora chi ha il coraggio di ipotizzare un rischio zero delle moderne centrali nucleari. Coloro che fino a ieri erano considerati da tutti un esempio per la possibilità, grazie alle più moderne tecniche di costruzione antisismiche, di convivere con i terremoti, anche quelli di forte intensità, senza conseguenze, purtroppo oggi mostrano tutta l’impotenza dell’uomo, di fronte alle conseguenze, dirette e indirette, della furia della natura‘.  Continua a leggere

21 aprile 2011 Posted by | ADI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Chiesa Evangelica Pentecostale ADI di San Benedetto del Tronto, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti, Giudizio di Dio, Terremoto | 1 commento

● I Pentecostali ‘Zaccardiani’ (Storia, dottrine, regole e confutazione dei loro errori)

Contro l’eresia dei Zaccardiani

( 74 minuti – mp3)

Contro le eresie zaccardiane su Gesù Cristo

(95 minuti – mp3)

Il peccato che mena a morte e la bestemmia contro lo Spirito Santo

(83 minuti – mp3)

_____________________________

Storia

Per comprendere bene chi sono i Pentecostali Zaccardiani occorre tracciare la storia del Movimento Pentecostale in Italia fino al 1945 circa. Vediamo dunque di tracciarla, sia pur brevemente.

In base a quello che dice Luigi Francescon (1866-1964) – uno dei primi credenti Italiani che ricevettero il battesimo con lo Spirito Santo in America, e che prima fu anziano dell’Assemblea Cristiana di Chicago, cioè della prima Chiesa Pentecostale Italiana negli Stati Uniti che era sorta nel 1907, e poi fu il conduttore della Congregazione Cristiana di Chicago da lui fondata nel 1925 – nel suo scritto ‘Fedele testimonianza’, nell’Aprile del 1908 quattro fratelli vennero dall’America in Italia per evangelizzare. Ma la loro missione non ebbe Continua a leggere

18 aprile 2011 Posted by | Angela Gariglio, Demetrio Cristiani, Domenico Zaccardi, Ernesto di Biagio, Francesco Galvano, Francesco Toppi, Giacomo Lombardi, Giovanni Sola, Giuseppe Beretta, Giuseppe Petrelli, Giuseppina Zollo, Ivo Nardi, Lucia Menna, Luigi Francescon, Michele Di Napoli, Peccato imperdonabile, Pietro Ottolini, Quirino Pizzini, Roberto Bracco, Sergio Crocetti, Teresa Nigido, Umberto Gorietti, Vincenzo Castelli, Zaccardiani | Lascia un commento

● Il predicatore pentecostale ‘zaccardiano’ Eliseo Capriotti è stato condannato a dieci anni per violenza sessuale su minorenne

TERAMO. Dieci anni per aver abusato più volte di una giovane adepta, all’epoca dei fatti appena 13enne: è una condanna che va al di là della pena richiesta dal pm quella che il tribunale di Teramo questa mattina ha inflitto ad Eliseo Capriotti, 54enne teramano predicatore di una comunità evangelica.

La pubblica accusa (pm Laura Colica) di anni ne aveva chiesti otto. I giudici del collegio (presidente Giovanni Spinosa, a latere Angela Di Girolamo e Ileana Ramundo) lo hanno condannato anche al risarcimento di 300mila euro alla parte civile. La sentenza di primo grado molto probabilmente verrà impugnata in appello dai difensori dell’uomo.

I FATTI. I fatti, secondo l’accusa, si sarebbero verificati proprio nella sede teramana del gruppo religioso, una palazzina di via Pigliacelli, tra il 1998 e il 2002. La vittima li ha raccontati personalmente davanti al collegio in una drammatica udienza di qualche mese fa.

La donna ha raccontato di quando, 12enne e appena guarita da un tumore, venne mandata dai genitori dai confratelli teramani. Qui più volte avrebbe subito le attenzioni particolari di Eliseo Capriotti, che un paio di volte avrebbe tentato di violentarla senza riuscirvi masturbandosi ripetutamente davanti a lei e spesso svegliandola di notte. L’accusato, secondo la vittima, l’avrebbe costretta al silenzio minacciandola in vari modi (prima «Se racconti qualcosa a qualcuno ti ammazzo», poi «Io sono un predicatore, se mi denunci non ti crede nessuno. Ti cacciamo dalla comunità e ti separiamo dalla tua famiglia»). La tensione nella ragazza era salita al punto da procurarle un’emiparesi e un ricovero in neurologia. Continua a leggere

14 aprile 2011 Posted by | Pastore Eliseo Capriotti, Scandali, Violenza sessuale, Zaccardiani | 3 commenti

● ‘Il tesoro di San Pietro’

Questo documentario, seppur datato, è prezioso perchè fa vedere in cosa consiste parte del cosiddetto ‘tesoro di San Pietro’.

E dire che il Signore Gesù Cristo disse:

Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano; ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano. Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore” (Matteo 6:19-21),

e l’apostolo Pietro un giorno disse:

“Dell’argento e dell’oro io non ne ho …” (Atti 3:6)!

Questo cosiddetto ‘tesoro’ dunque dimostra che la Chiesa Cattolica Romana è una Chiesa non apostolica ma APOSTATA.

 

Credo che anche le successive immagini che vedrete parlino da sole, e che dimostrino quanto “oro e argento” sia prodotto ancora oggi in abbondanza per accrescere i tesori terreni della Chiesa Cattolica Romana!

(Cliccate sulle foto per ingrandirle, e poi cliccate di nuovo per lo zoom) Continua a leggere

10 aprile 2011 Posted by | 8x1000, Cattolicesimo Romano, Documentari, Ricchezze, Tesoro di san pietro | Lascia un commento

● Unrepentant: Kevin Annett e il Genocidio in Canada

Il documentario ‘Unrepentant: Kevin Annett and Canadas Genocide’ che vedrete – con sottotitoli in Italiano – descrive la storia personale di Kevin Annett quando, nelle veste di reverendo, si è scontrato con la Chiesa Unita per il suo interessamento ai fatti accaduti nelle scuole residenziali canadesi e il genocidio commesso dai responsabili religiosi di queste scuole (della Chiesa Unita, della Chiesa Cattolica, della Chiesa Anglicana, …), dove centinaia di migliaia di bambini Nativi (indigeni-aborigeni) sono stati rinchiusi, dopo essere stati rapiti alle famiglie, e costretti a parlare solo inglese, a dimenticare la propria cultura e a professare la religione cristiana. Qui hanno subito violenze fisiche e sessuali, elettroshock, sterilizzazioni e, in molti casi, la morte.

Il film ha ricevuto numerosi premi, al New York Independent Film and Video Festival nel 2006 e come miglior documentario al Los Angeles Independent Film Festival nel marzo 2007.

Questa versione sottotitolata in italiano è frutto di un lavoro di numerose persone, in primo luogo Kevin Annett, Nativi Americani.it e Stefania Pontone, Cristina Merlo, Vittorio Delle Fratte, White Tara Production. Visita il sito: www.nativiamericani.it (Fonte: http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=BigDownload&id=11068)

Il documentario ‘Unrepentant: Kevin Annett e il Genocidio in Canada’ è veramente la dimostrazione di quanta malvagità e spietatezza ci siano in certi ambienti che falsamente si definiscono Cristiani. L’inferno è pieno di queste persone malvagie e spietate. Il documentario oltre che far indignare fa piangere in alcuni frangenti.

E’ veramente abominevole quello che viene provato in questo documentario.

Continua a leggere

10 aprile 2011 Posted by | Documentari, Kevin Annett, Unrepentant | Lascia un commento

● Le nefandezze della Chiesa Cattolica Romana in Irlanda

Nel documentario “Sex in a Cold Climate” (Sesso in un clima freddo) del 1998 – che vedrete con sottotitoli in italiano – sono state intervistate ex detenute delle Case Magdalene, che hanno riferito di aver subito abusi sessuali, psicologici e fisici continuati sia dalle suore che dai preti e di essere state completamente isolate dal mondo esterno durante il periodo di detenzione.

Le Case Magdalene erano istituti femminili che accoglievano le ragazze orfane, le ragazze madri ed anche ragazze che erano rimaste vittime di uno stupro senza rimanere incinte. La maggior parte di questi istituti erano gestiti da suore che appartenevano ai vari ordini, per conto della Chiesa cattolica. È stato calcolato che circa 30.000 donne furono ospitate nel corso dei 150 anni di storia di queste istituzioni. L’ultima Casa Magdalene in Irlanda è stata chiusa il 25 settembre del 1996. Le Case Magdalene sorsero in Inghilterra e in Irlanda nel XIX secolo, avendo come scopo, la riabilitazione di donne che avevano fatto le prostitute.

Questo documentario dimostra ancora una volta la spietatezza e la malvagità esistente in seno alla Chiesa Cattolica Romana, soprattutto nei cuori delle suore e dei preti.

Certamente non intendo generalizzare, e quindi non voglio attribuire le nefandezze di cui sentirete parlare in questo documentario a tutti i religiosi della Chiesa Cattolica Romana, ma dalle tante testimonianze che ormai sono di pubblico dominio risulta evidente che questa spietatezza e questa malvagità sono comunque molto diffuse tra di essi.

Continua a leggere

10 aprile 2011 Posted by | "Sex in a Cold Climate", abusi chiesa cattolica romana, Documentari, irlanda, istituti case magdalene | Lascia un commento

● Benny Hinn continua a sedurre: fa mettere i pastori in fila per farli toccare dal Figlio di Dio in persona!

Contro la caduta a terra prodotta da spinte, suggestione e autosuggestione…

(87 minuti – mp3)

______________________________

Fratelli nel Signore, le scene che vedrete in questo video sono tra le più vergognose e scandalose che abbia mai visto durante una riunione di Benny Hinn, come anche di qualsiasi altro predicatore.

Innanzi tutto Benny Hinn comincia con il dire:

‘Sì, Signore, lo farò!’

(per far credere che lui ha ricevuto questo comando da Dio stesso), e poi chiama un gruppo di pastori che sono sulla piattaforma a mettersi in fila, uno dietro l’altro in fila diritta. Poi chiede a coloro che sono sotto vicino alla piattaforma di allontanarsi un pò da essa (sec. 41).
Poi, sempre per creare grande aspettazione e far credere che lì sul palco sta per accadere qualcosa di molto importante, chiede a chi sta facendo le riprese con la telecamera di andare via dalla piattaforma (sec. 52).

A questo punto Benny Hinn guarda i pastori messi in fila e dice (sec. 57):

‘Sta per accadere qualcosa adesso per dimostrare alle persone che Egli è sulla piattaforma. Io andrò e starò là, e il Figlio di Dio sta per venire e stare in piedi proprio qua. Io lo inviterò a venire e stare proprio qua. E voi uno per uno verrete qua, e Lui vi toccherà’.

Quindi esorta la folla a non battere le mani e a non muoversi (min. 1:38-41), perchè il momento è importantissimo. Ecco che ora Benny Hinn dice (min. 1:47):

‘Benedetto Redentore, ora io ti dono il servizio di culto. Prendilo dalla mia mano, e mostra a questi pastori che io non ho niente a che fare con questo! Questo è il tuo servizio di culto!’

Eccolo ora quindi che sempre per creare grande aspettativa invita delle persone a lasciare la piattaforma, facendo dei gesti eloquenti e dicendo con tono perentorio

‘Velocemente!’ (min. 2:9).

E questo perchè Benny dice che il Figliuolo di Dio ‘non condividerà la piattaforma con nessun altro’ (min. 2:29)! Alcuni però li autorizza a rimanere sulla piattaforma, e di loro fa il nome (min. 2:54).

E adesso (min. 2:57) inizia il momento clou. Benny dice ai pastori:

‘Signori, ora io Gli dono (o affido) il servizio di culto, e voi venite e alzate le vostre mani davanti a Lui e gli chiedete di toccarvi mentre vi avvicinate a questa area proprio qua’ (e fa loro segno del posto giusto) – (min. 3:11).

I pastori cominciano allora ad avvicinarsi ad uno ad uno e giunti in quel posto cadono in avanti o si piegano per cadere avanti. Fa anche il nome di qualcuno dicendogli

‘Egli ti vuole toccare!’ (min. 4:18)

‘Signori, avvicinatevi’ dice loro,

‘chiedetegli di toccarvi’, gli dice (min. 4:49-5:3).

Poi si sente Benny Hinn che recita un pianto e dice altre cose fasulle. Mentre avviene tutto ciò, tra quelli che stanno in piedi sotto davanti alla piattaforma un piccolo bambino si avvicina alla piattaforma, e Benny Hinn si arrabbia ordinando di portare via quel bambino da là (min. 7:5), che viene prontamente afferrato e portato via!

Poi chiama per nome qualcuno invitandolo a farsi avanti sulla piattaforma per ricevere un fresco tocco da parte del Maestro (min. 8)! Questo uomo si chiama David, e Benny Hinn gli dice:

‘Avvicinati, David, Egli sta chiamando il tuo nome, posso sentirlo, posso sentirlo che ti chiama per nome!’ (min. 8:36)

Anche questo David naturalmente dopo una sceneggiata, si prostra a terra.
Poi Benny Hinn con una voce bassa esorta la folla ad alzare le mani e lodare Dio (min. 9:22).

Che dire? Credo che Benny Hinn abbia manifestato anche in questa occasione quello che è, cioè un operaio fraudolento dedito ad arti seduttrici dell’errore, che è riuscito a sedurre veramente tante persone in tutto il mondo.
Vi esorto quindi per l’ennesima volta a guardarvi e ritirarvi da questo impostore.

Chi ha orecchi da udire oda

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2011/04/06/benny-hinn-continua-a-sedurre-fa-mettere-i-pastori-in-fila-per-farli-toccare-dal-figlio-di-dio-in-persona/

___________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Benny Hinn: lista delle sue false rivelazioni, insegnamenti eretici, minaccie ai suoi nemici e altri comportamenti sconvenienti…

● Contro la caduta a terra prodotta da spinte, suggestione e autosuggestione

● TBNE… Ecumenismo, amuleti, e tanto commercio…

Share

6 aprile 2011 Posted by | Benny Hinn, Cadere nello spirito, Caduta a terra, Comportamenti disordinati, Seduttore, Seduzione, segni e prodigi bugiardi, TBNE | Lascia un commento

● Le ADI mentono sul quando è stato scritto il nostro nome nel Libro della vita

 

Le ADI e il libro della vita

(83 minuti – mp3)

____________________

Roberto Gentilini, pastore della Chiesa ADI che si riunisce a Fonte Nuova (Roma), durante la sua predicazione dal titolo ‘Il gran trono bianco’, durante la quale il soggetto era Apocalisse 20:11-15, ha affermato quanto segue:

‘ … ma qui si parla di un’altro libro, avete notato? Si parla dei libri, i libri furono aperti, e poi un’altro libro fu aperto, che è il libro della vita, un libro diverso, diverso dagli altri, è un libro, quelli sono tanti, tanti dicevo, forse come le persone vissute sulla terra in tutta la storia, o libri per questi soggetti che abbiamo visto, e chissà quanti altri, ma c’è uno che è speciale, il libro della vita, il libro della vita dell’Agnello. E’ la vita con la v maiuscola, perchè il libro della vita eterna, è il libro della salvezza, è il registro dei salvati, e se ne parla, e se ne riparla qui, il mare rese i morti, l’ades rese i morti, furono giudicati, ognuno, secondo le sue opere, e se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita fu gettato nello stagno di fuoco. Continua a leggere

4 aprile 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Chiesa ADI Fonte Nuova (Roma), Libro della vita, Pastori ADI, Roberto Gentilini | Lascia un commento

● Contro i rapporti prematrimoniali, i matrimoni con i non convertiti e le seconde nozze mentre ambedue i coniugi sono ancora in vita

Contro i rapporti prematrimoniali, i matrimoni con i non convertiti e le seconde nozze mentre ambedue i coniugi sono ancora in vita

(114 minuti – mp3)

_____________________________

Confutazione della dottrina:

‘Si possono avere rapporti sessuali prima del matrimonio’

A.Mannucci ha scritto su ‘Il Testimonio’, organo ufficiale dell’opera evangelica battista d’Italia:

‘Il matrimonio era a quei tempi un cardine sociale, un’istituzione, e l’amore spesso nasceva tra due coniugi dopo il matrimonio ed un rapporto prematrimoniale conduceva o all’unione legale o alla condanna, ma questo non per ragioni morali, ma esclusivamente sociali e di costume. Nella realtà storica odierna è perciò assurdo parlare di esclusività dell’amore sessuale nell’ambito del matrimonio, assurdo perchè troppi fattori condizionano oggi i giovani e li limitano nelle possibilità di farsi troppo presto una famiglia. Ma la Bibbia ci parla di amore, di rispetto e di comprensione reciproca, di un’acquisita maturità come coppia preparata a compiere delle scelte. Scelte che possono essere rifiuto del rapporto prematrimoniale, o libera accettazione di esso nella piena consapevolezza del donarsi come esseri integrantesi a vicenda, sia spiritualmente che fisicamente’. (Il Testimonio, n° 12, Roma 1980, pag. 8-9)

In sostanza i rapporti matrimoniali tra due giovani fidanzati sono da costui consentiti prima del matrimonio. E si tenga presente che come lui molti in ambito Evangelico insegnano la stessa cosa. Questo insegnamento è falso e lo dimostriamo subito con la Scrittura. Continua a leggere

4 aprile 2011 Posted by | A.Mannucci, Adulterio, Comportamenti sconvenienti, Dottrine False, Fornicazione, Francesco Toppi, Santità del corpo, Seconde nozze | Lascia un commento

● Ballare con il palo per Gesù?

“Non giudicate”: Ciò che significa e ciò che non significa

(142 minuti – mp3)

_______________________

Crystal Deans, una ex spogliarellista convertitasi a Cristo, ha inventato la ‘pole dancing for Jesus’ che tradotto significa ‘ballare con il palo per Gesù’. Lei invita nel suo studio di pole dancing donne facenti parte di Chiese, e insegna loro come danzare con il palo per Gesù. La musica di sottofondo da lei usata è la musica cristiana contemporanea. Così lei insegna queste donne ad adorare Gesù.
Lei dice di essere molto Cristiana, e che non c’è niente di male in quello che fa – frase questa che ormai siamo molto abituati a sentire da parte di tanti credenti per giustificare le mondane concupiscenze a cui si danno – e che si sente a posto con Dio, e quindi non gli importa quello che altri Cristiani dicono di lei.

Dio è l’unica persona che giudica, e quindi a lei non importa il giudizio degli altri, che sono liberi di giudicarla, ma a lei non importa per niente il loro giudizio. Anche questa frase siamo ormai abituati a sentire ai sopra citati credenti.

Vedete fratelli, cosa succede a furia di dire ‘non giudicate’ ‘Chi sei tu che mi giudichi? Sei Dio forse? Perché solo Lui può giudicare!’ ? Che credenti carnali o corrotti introducono in mezzo alla Chiesa cose storte e perverse, fiduciosi che loro possono fare e dire tutto quello che vogliono, e che nessuno ha il diritto di riprovare le loro opere infruttuose delle tenebre e riprenderli per esse.

Che questo serva di monito a tutti quei credenti che dicono del continuo: ‘Non giudicate!’

Fratelli, vegliate e pregate, e quando qualcuno tenta di introdurre del lievito di malizia e malvagità in mezzo a voi, riprovate le sue parole e opere inique e rimproveratelo severamente, per impedirgli di far lievitare tutta la pasta con quel suo lievito.

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2011/04/04/ballare-con-il-palo-per-gesu/

__________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Giudicare: quando è vietato e quando è comandato

4 aprile 2011 Posted by | Comportamenti disordinati, Comportamenti sconvenienti, Crystal Deans, Danzare con il palo per gesù, Giudicare, Giudizio, Mondane concupiscenze, Mondanità, Ornamento esteriore della donna, Pole dancing for jesus | Lascia un commento

● Felice Antonio Loria, presidente delle ADI, chiama ‘bastardi’ i Testimoni di Geova



Felice Antonio Loria, presidente delle ADI, durante questa sua predicazione del 17-03-2011 fatta ad Anzio, racconta come mentre parlava con una Testimone di Geova si è rivolto ad essa chiamando i Testimoni di Geova bastardi.

Ecco quello che ha detto (al minuto 13) a quella persona Testimone di Geova in merito ad una disputa che verteva sul nome di Dio, cioè sul nome con cui bisogna chiamare Dio:

‘ …. siccome ci sono i bastardi che non sono figli, …. voi siete bastardi, dice la Parola di Dio, voi non siete figli, voi avete bisogno del nome per chiamare Dio, io non ho bisogno del nome …’.

Ascoltate voi stessi: Continua a leggere

2 aprile 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio, Felice Antonio Loria, Giudicare, Testimoni di Geova | Lascia un commento