Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Gli Avventisti, confutazione delle false dottrine da loro insegnate

Gli Avventisti del Settimo Giorno

Tratto da: http://www.lanuovavia.org/avvindice.html

Presentazione

Roma, 1999

Cari fratelli nel Signore, ecco un altro libro confutatorio che Dio nella sua grazia mi ha concesso di scrivere. Le dottrine sbagliate in esso confutate sono quelle degli Avventisti del settimo giorno di cui purtroppo molti credenti sanno solo che insegnano l’osservanza del sabato e che l’uomo quando muore entra in uno stato di incoscienza non avendo un’anima immortale (ed alcuni neppure questo), quando in realtà queste loro dottrine sono solo alcune delle false dottrine da loro insegnate. Questa mancanza di conoscenza delle svariate false dottrine avventiste è dovuto anche al fatto che qui in Italia non ci sono, per quanto è a mia conoscenza, libri che confutano tutte le eresie avventiste. Le ragioni sono svariate: sicuramente tra di esse c’è quella che gli Avventisti sono riusciti ad accattivarsi l’amicizia di molte Chiese evangeliche [1] che naturalmente si guarderanno bene dal pubblicare dei libri che mettano in ‘cattiva luce’ gli Avventisti del settimo giorno ed esortano i credenti a guardarsi da loro. Per quel che mi riguarda, dopo avere studiato le loro dottrine sono giunto alla conclusione che gli Avventisti costituiscono un serio pericolo per le Chiese; per cui, per amor vostro, mi sono trovato costretto a scrivere questo libro; che sono sicuro vi farà conoscere molte cose che non sapevate sul loro conto e vi aiuterà a confutarli. State saldi nella fede e rimanete attaccati alla Parola di Dio.

La grazia sia con voi

Butindaro Giacinto

NOTE

[1] La Chiesa Avventista da diversi anni collabora con le Chiese che fanno parte della FCEI (Federazione delle Chiese Evangeliche Italiane) pur non avendo ancora aderito alla FCEI, e nel 1996 c’erano degli Avventisti che facevano parte del consiglio d’amministrazione della Società Biblica in Italia. Continua a leggere

Annunci

15 novembre 2010 Posted by | 144.000, Apolitici, Avventisti del Settimo Giorno, centoquarantaquattromila, Decima, Divieto di mangiare cibi o bevande, Dottrina avventista, Ellen G. White, Errori dottrinali, Falsi insegnamenti, Giuramento, Hiram Edson, Imposizione del sabato, Imposizione della decima, Joseph Bates, Politica, William Miller | 4 commenti

● Un discepolo di Cristo deve essere apolitico

Confutazione della teologia del dominio sostenuta in Italia dal Movimento socio politico ‘PA.C.E.’

(127 Minuti – mp3)

___________________________________

Un discepolo di Cristo, cioè chi si è messo al seguito di Gesù e segue le sue orme, non si deve interessare di politica. Questo significa che non deve dare il voto a nessun candidato o partito politico (può recarsi alle urne però se ritiene necessario farlo per annullar la sua scheda elettorale), come anche non deve candidarsi a cariche politiche nella nazione in cui Dio lo ha posto. Egli deve però pregare per le autorità della propria nazione, come dice di fare la Parola, “affinché possiamo menare una vita tranquilla e quieta, in ogni pietà e onestà” (1 Timoteo 2:2).

Dopo aver detto ciò vogliamo dire su quali Scritture noi credenti ci appoggiamo per sostenere che non ci si deve immischiare in nessuna maniera in cose politiche, in altre parole che Continua a leggere

13 novembre 2010 Posted by | Apolitici, Chiesa, Gilberto Perri, Lirio Porrello, Pat Robertson, Politica, Teologia del Dominio | Lascia un commento