Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Contro l’ateismo, l’agnosticismo e gli schernitori coi loro scherni

Contro l’ateismo e l’agnosticismo

(74 minuti – mp3)

Contro gli schernitori e i loro scherni

(80 minuti – mp3)

_____________________


“Lo stolto ha detto nel suo cuore: Non c´è Dio.”

(Salmo 14:1)

“LA CATTIVA notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”. E’ questa la versione italiana della campagna (firmata Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti), a favore dell’ateismo che dal 4 febbraio tappezzerà due autobus pubblici a Genova. (Nota bene: Lo slogan: “Dio non esiste” è stato bocciato, per cui i razionalisti hanno modificato il messaggio pubblicitario e la concessionaria di pubblicità che aveva bloccato la precedente campagna ha dato il proprio via libera. La nuova scritta che comparirà sulle fiancate dei mezzi Amt sarà: ‘La buona notizia è che in Italia ci sono milioni di atei. L´ottima è che credono nella libertà di espressione’.)

Proprio in questi giorni un’iniziativa simile sta ’viaggiando’ per le strade di Londra e di Barcellona. In entrambi i casi il messaggio è lo stesso, tradotto nelle rispettive lingue: «Probabilmente Dio non esiste. Smetti di preoccuparti e goditi la vita».

Un messaggio per gli atei

Ascoltatemi, voi tutti atei. Quello che voi affermate è falso, in quanto Dio esiste, e non solo esiste, ma ha tanto amato il mondo che ha dato il suo Unigenito Figliuolo affinchè chiunque crede in Lui non perisca ma abbia vita eterna (Giovanni 3:16). Dunque ravvedetevi e convertitevi dai vostri pensieri malvagi e dalle vostre opere malvagie e credete nella morte espiatoria di Gesù Cristo e nella sua resurrezione, affinchè i vostri peccati vi siano rimessi e siate salvati dal fuoco dell’inferno dove siete diretti nella vostra ignoranza.

Dunque, alla luce di tutto ciò,

la cattiva notizia è che voi errate grandemente in quanto siete stati sedotti dal diavolo e state quindi andando all’inferno, mentre quella buona è che se vi ravvedete e convertite dai vostri peccati e credete nel Figliuolo di Dio, Dio vi perdonerà e vi salverà dall’inferno.

Un ultima cosa, ma non meno importante: sappiate che

“lo stolto ha detto nel suo cuore: Non c’è Dio” (Salmo 14:1)

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://www.lanuovavia.org/confutazioni-dio-non-esiste-bus.html

______________________________________________________________

Ciò che lo aveva convinto

Un evangelista stava portando a termine una serie di conferenze contro l’ateismo. Si era soprattutto augurato di convincere un suo vicino incredulo, che aveva accettato di ascoltarle. Alla fine dell’ultima serata, costui venne a trovarlo e gli confessò che un gran cambiamento si era prodotto in lui. Felicissimo e internamente un po’ lusingato, il predicatore gli chiese quale dei suoi discorsi lo aveva particolarmente colpito e illuminato.

Il nuovo convertito lo guardò sorridendo: ‘Dio mi ha convinto ieri sera non per mezzo delle sue parole né con le sue argomentazioni, d’altronde molto giuste, ma per mezzo della semplice osservazione di una povera donna zoppa. Uscendo dalla sala, siccome l’avevo aiutata a scendere i gradini, mi ringraziò e mi chiese: Lei ama Gesù, il mio caro Salvatore? A queste parole sono rimasto come inchiodato sul posto, senza trovare una parola per rispondere. Aveva pronunziato le parole ‘Gesù, il mio caro Salvatore’ con una tale convinzione che era assolutamente impossibile dubitare che avesse trovato in Gesù un reale Salvatore. Allora mi sono detto: Che Salvatore straordinario deve mai essere Colui che dà una tale consolazione e tanta gioia a una povera invalida senza risorse ma sicuramente ricca della vera ricchezza! Tutto questo mi fece rientrare in me stesso, letteralmente sconvolto, finché riconobbi, piangendo, il mio induramento per aver così a lungo disprezzato e rigettato il Salvatore.

Adesso, anch’io posso dire: ‘Io amo Gesù, il mio caro Salvatore’.

Da: Il Buon Seme, Edizioni Il Messaggero Cristiano, 15048 Valenza

Tratto da: http://www.lanuovavia.org/testimonianze_02_conversioni_038.html

____________________________________________________________________________________________________

“Poiché la parola della croce è pazzia per quelli che periscono; ma per noi che siam sulla via della salvazione, è la potenza di Dio; poich´egli è scritto: Io farò perire la sapienza dei savi, e annienterò l´intelligenza degli intelligenti. Dov´è il savio? Dov´è lo scriba? Dov´è il disputatore di questo secolo? Iddio non ha egli resa pazza la sapienza di questo mondo?

Poiché, visto che nella sapienza di Dio il mondo non ha conosciuto Dio con la propria sapienza, è piaciuto a Dio di salvare i credenti mediante la pazzia della predicazione.

Poiché i Giudei chiedon de´ miracoli, e i Greci cercan sapienza; ma noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per i Gentili, pazzia; ma per quelli i quali son chiamati, tanto Giudei quanto Greci, predichiamo Cristo, potenza di Dio e sapienza di Dio; poiché la pazzia di Dio è più savia degli uomini, e la debolezza di Dio è più forte degli uomini. Infatti, fratelli, guardate la vostra vocazione: non ci son tra voi molti savi secondo la carne, non molti potenti, non molti nobili;

ma Dio ha scelto le cose pazze del mondo per svergognare i savi; e Dio ha scelto le cose deboli del mondo per svergognare le forti; e Dio ha scelto le cose ignobili del mondo, e le cose sprezzate, anzi le cose che non sono, per ridurre al niente le cose che sono, affinché nessuna carne si glori nel cospetto di Dio.

E a lui voi dovete d´essere in Cristo Gesù, il quale ci è stato fatto da Dio sapienza, e giustizia, e santificazione, e redenzione, affinché, com´è scritto: Chi si gloria, si glori nel Signore.” (1° Corinzi 1:18,31)

“I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l´opera delle sue mani.” (Salmo 19:1)

______________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Dopo la morte…

● Alcune domande per chi dice: “Dio odia il peccato, ma NON IL PECCATORE”…

● Alla fine Dio salverà tutti? No, ecco perché…

Share

Annunci

30 ottobre 2010 Posted by | Agnosticismo, Ateismo, Increduli, Schernitori | Lascia un commento