Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Guardatevi e ritiratevi da Mario Gozzi di Radio Fede Italia

Fratelli nel Signore, la Scrittura afferma:

“Or io v’esorto, fratelli, tenete d’occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l’insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici” (Romani 16:17-18).

Ed è per questa ragione dunque che noi vi esortiamo e scongiuriamo a guardarvi e ritirarvi da Mario Gozzi di Radio Fede Italia, in quanto promuove insegnamenti falsi e comportamenti che sono in aperto contrasto con la santità che s’addice alla casa di Dio.

Tra i suoi insegnamenti troviamo infatti il messaggio della prosperità, e il pastorato femminile, come anche la ‘santa risata’, e la caduta a terra. E’ inoltre un ammiratore del libro ‘Il rifugio’ che è pieno di eresie.

Sappiate che lui e tutti coloro che lo approvano, lo appoggiano, e collaborano con lui, perchè condividono i suoi insegnamenti e i suoi comportamenti, contrastano la verità ed hanno mutato la grazia di Dio in dissolutezza, in quanto fanno della libertà un’occasione alla carne.

Vi renderete conto di questo ascoltando questo audio che è composto di alcuni spezzoni di una ‘predicazione’ di Mario Gozzi dal titolo ‘Ubriachi di Spirito Santo’ scaricabile integralmente da qua:

E guardando questo video in cui vengono documentati comportamenti diabolici, scandalosi e disordinati da parte del defunto predicatore Kenneth Hagin, di cui Mario Gozzi è un grande ammiratore, che il Gozzi approva pienamente ritenendoli opera dello Spirito Santo, e difatti alla fine del video sentirete le sue parole di approvazione sui comportamenti di Kenneth Hagin visti in questo video tratte dalla sua ‘predica’ dal titolo ‘Ubriachi di Spirito Santo’.

Nessuno dunque vi seduca con vani ragionamenti.

La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con voi

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2011/02/13/guardatevi-e-ritiratevi-da-mario-gozzi-di-radio-fede-italia/

_____________________________________________________________________________

Fratelli nel Signore, desidero mostrarvi altri video in cui potrete vedere alcuni promotori di questa dottrina eretica, la “santa risata”, correlata “all’ubriachezza di Spirito Santo”, affinché possiate rendervi conto di quanto essa sia dissoluta e scandalosa… Come si puo approvare simili cose come fa Mario Gozzi?

Nicola Iannazzo

“Ma come si conviene a dei santi, né stolto parlare, o buffoneria… sia neppur nominata fra voi…” (Efesini 5:3,4 Diodati)

Ecco con quale fotografia Mario Gozzi di Radio Fede Italia ha invitato le persone a partecipare ad un suo ‘insegnamento’ in diretta sulla sua web radio, accompagnata dalle seguenti parole:

‘Ti invito stasera, a partecipare ad un insegnamento incredibile! Si, assolutamente incredibile. Se vuoi affrontare i problemi della vita, allora devi essere proprio ubbriaco!!! Se proprio devi ubbriacarti allora fallo di vino buono……’.

Perchè questa foto irriverente e offensiva verso lo Spirito Santo? Perchè costoro insegnano che quando lo Spirito Santo si manifesta può accadere persino che il credente dia segni di apparente ubriachezza. Per cui egli può essere preso da vertigini e non essere in grado di camminare rettamente o di rimanere in piedi o persino di parlare, e si possa mettere a scimmiottare o ridere in maniera incontrollata.

Guardate questi video per capire nella pratica cosa succede quando secondo costoro si è ubriachi di Spirito.

John Crowder

Tenetevi lontano da questo predicatore di nome John Crowder, perchè è un impostore che sta seducendo tante anime.

Matt Ford


Lui si chiama Matt Ford, ed è il pastore della Wine Barrel Church in Australia. Qui sta predicando ‘ubriaco di Spirito’, dice lui. Vedrete e sentirete cose che non immaginate neppure.

Rodney Howard-Brown


Riunione presieduta dal ‘barista dello Spirito Santo’ Rodney Howard-Brown. Queste scene fanno venire il vomito. Eppure tanti pensano che queste manifestazioni vengano da Dio. Osservate attentamente quello che accade.

Adonica Howard Brown


Questa donna si chiama Adonica Howard Brown, ed è la moglie di Rodney Howard Brown (il cosiddetto ‘barista dello Spirito Santo’). Mentre ‘predica’ ad un certo punto si mette a ridere, e non riesce più a parlare. La ragione? Perchè è sotto ‘l’unzione’ predicata da Mario Gozzi e da altri cianciatori come lui. Ecco che diavolerie questa gente ha introdotto nella Chiesa.

Benny Hinn

Anche Benny Hinn è “ubriaco”, che scena disgustosa. Eppure c’è chi lo reputa un grande uomo di Dio. Fratelli guardatevi da lui!

Rob DeLuca

Il predicatore Rob DeLuca presenta coloro che sono incaricati di raccogliere le offerte presso la His Way Church, di Auckland, Nuova Zelanda; dopodichè cadono tutti a terra e i presenti vanno a dare le loro offerte. Sono tutti ‘ubriachi’ di Spirito, dicono loro. Ma questa è gente riprovata quanto alla fede, corrotta oltremodo, e disordinata. Uscite e separatevi da questo tipo di Chiese.

Rob De Luca, durante questa riunione oltre che a lanciare sui presenti le sue ben note ‘bombe di gloria’ con le quali fa ridere e cadere a terra le persone, invita le persone a tuffarsi nella ‘Gory Pool’ cioè nella ‘vasca della gloria’ di cui lui indica il posto dove è localizzata. Questo uomo è un impostore e coloro che gli vanno dietro sono stati da lui sedotti.

Jason Westerfield


Questo predicatore si chiama Jason Westerfield e butta a terra le persone saltellando. Un altro impostore da cui vi dovete guardare.

Todd Bentley


Questa è la maniera in cui l’impostore Todd Bentley ha ordinato con l’imposizione delle mani Michael e Amanda Krysty ad essere suoi collaboratori, e li manda come evangelisti con ‘l’unzione dello Spirito’ nel mondo. Guardate bene la coppia ordinata da Todd, per capire di che diabolica opera sta portando avanti questo Todd.
Tenete a mente che questo uomo è lo stesso di cui si dice sul sito della Chiesa ‘Parola della Grazia’ di Palermo che il Signore ha trasformato ‘in un ministro infuocato e pienamente consacrato a Lui’. Giudicate voi.

John Scotland

John Scotland è uno dei più conosciuti predicatori sostenitori della cosiddetta Benedizione di Toronto, e quindi della cosiddetta ubriachezza nello Spirito che non è altro che una manifestazione diabolica fatta passare per divina da questa gente corrotta. In Italia abbiamo diversi pastori che approvano queste diavolerie, tra cui Mario Gozzi di Radio Fede Italia. Guardatevi e ritiratevi da essi, in quanto sono portatori di eresie e confusione.

La ‘santa risata’ in Russia … il cancro si diffonde

Giaccate e risate

Questo predicatore prende a giaccate gli astanti affinchè siano ripieni di Spirito. Che disordine, che cose vergognose si vedono fare in certe comunità.

Ridere, ridere e ancora ridere…


Ecco alcune delle strane manifestazioni che hanno luogo in certe riunioni; che ovviamente non vengono da Dio. Qui siamo durante la One New Man Celebration con Sid Roth, presso l’edificio di culto della Morning Star Ministries di Rick Joyner.

_________________________________________________________

Questi segni di apparente ubriachezza vengono sostenuti in questa maniera; viene affermato che Paolo ha detto di non inebriarsi di vino, ma di essere ripieni di Spirito (cfr. Efesini 5:18), il che significa essere ubriachi di Spirito Santo perchè lo Spirito Santo è paragonato al vino nuovo che va messo in otri nuovi. Quest’apparente ubriachezza da cui vengono presi costoro quindi sarebbe l’opera del vino nuovo, cioè dello Spirito, in loro. E per loro anche gli apostoli manifestarono questi stessi segni di apparente ubriachezza perchè il giorno della Pentecoste alcuni Giudei dissero di loro: “Sono pieni di vino dolce” (Atti 2:13). Per i sostenitori di questa ubriachezza spirituale quei Giudei dissero quelle parole nel vedere i discepoli agire come agiscono costoro; cioè vedendoli incapaci di camminare, di stare in piedi e di parlare, scimmiottare e ridere in maniera incontrollata.

Ma alla luce delle Sacre Scritture questa ubriachezza è insostenibile. Innanzi tutto perchè Paolo dice di essere ripieni dello Spirito e non di essere ubriachi di Spirito; il fatto che lui dica prima di ciò di non inebriarsi non è affatto dovuto al caso perchè l’apostolo vuole dire che il credente invece di riempirsi di vino che porta alla dissolutezza, deve essere ripieno dello Spirito il quale lo porta a cantare, e a salmeggiare di cuore al Signore. Quindi usa queste parole per mostrare quali benefici porta l’essere ripieni di Spirito Santo.

E poi perchè non è vero che quei Giudei affermarono dei discepoli che erano pieni di vino dolce perchè li videro agire da ubriachi, cioè incapaci di parlare, di camminare rettamente ed altro, perchè quel “sono pieni di vino dolce” era un’espressione di scherno nei loro confronti perchè sapendo che essi erano Galilei pareva loro incomprensibile che parlassero in lingue straniere e perciò, non sapendo che cosa fosse, attribuirono il loro parlare in altre lingue all’effetto del vino. Ma Pietro, poco dopo, si levò e rimanendo molto bene in piedi e parlando speditamente (ed era ripieno di Spirito Santo) fece sapere loro che ciò che essi avevano visto non era dovuto ad ubriachezza ma era l’adempimento delle parole del profeta Gioele.

Quindi costoro, quando attribuiscono quei loro comportamenti allo Spirito Santo perchè dicono di essere ubriachi di Spirito, non fanno altro che parlare in maniera sconveniente dello Spirito, perchè il termine ubriaco è un termine negativo che indica una presenza eccessiva nel corpo di bevanda alcolica con la conseguente dissolutezza. Vogliamo dire con questo che è veramente inopportuno usare l’espressione ‘ubriaco di Spirito’ nei confronti di un credente perchè in questa maniera si definisce una persona ripiena di Spirito ubriaca e perciò indotta a comportarsi in maniera strana da un’eccessiva presenza di Spirito in lui. Con questo non si vuole dire che le persone del mondo non diranno di noi che siamo ubriachi; molti lo diranno nel vedere la manifestazione dello Spirito Santo in mezzo a noi; ma il fatto è che non diranno che siamo ubriachi di Spirito (perchè essi non lo conoscono e non ricevono le cose dello Spirito), ma che siamo ripieni di vino.

Perchè dunque dei credenti che conoscono lo Spirito Santo dovrebbero dire di essere ubriachi di Spirito invece che ripieni di Spirito? La Scrittura ogni qual volta deve descrivere una persona ripiena di Spirito usa il termine ripieno; ecco alcuni esempi: “Or Gesù, ripieno dello Spirito, se ne ritornò dal Giordano…” (Luca 4:1); “Elisabetta fu ripiena di Spirito Santo” (Luca 1:41); “E Zaccaria, suo padre, fu ripieno dello Spirito Santo, e profetò…” (Luca 1:67); “Allora Pietro ripieno dello Spirito Santo, disse loro…” (Atti 4:8); “E furono tutti ripieni dello Spirito Santo…” (Atti 4:31); “E tutti furono ripieni dello Spirito Santo” (Atti 2:4); quindi parliamo come parla la Scrittura.

Ed infine, perchè il frutto dello Spirito è temperanza o autocontrollo (Galati 5:22), per cui lo Spirito Santo non porta mai il credente a comportarsi in maniera disordinata, a scimmiottare o a ridere in maniera incontrollata. Simili comportamenti semmai denotano che il credente non agisce sotto la guida dello Spirito, ma seguendo le sue passioni di concupiscenza o il suo ingannevole cuore, od anche sotto l’impulso di spiriti maligni.

Nessuno dunque di questi ribelli, cianciatori e seduttori di menti, vi seduca con vani ragionamenti.

Guardatevi e ritiratevi da essi.

_________________________________________________________

Documentario che smaschera le manifestazioni della ‘Benedizione’ di Toronto e del ‘risveglio’ di Lakeland



Questo è un documentario in lingua inglese che ogni credente dovrebbe vedere, perchè mostra come certe manifestazioni che oggi molti predicatori ricercano e che attribuiscono allo Spirito Santo, ma che non sono nella Bibbia, si trovano anche in alcune religioni orientali, come l’Induismo, dove c’è la Kundalini. Vedrete dunque una netta somiglianza tra manifestazioni della cosiddetta Benedizione di Toronto e del ‘risveglio’ di Lakeland (quello con a capo Todd Bentley), e le manifestazioni diaboliche operate da spiriti seduttori nelle religioni orientali. La realtà dunque è che nella Chiesa molti hanno fatto spazio a spiriti seduttori che fanno fare cose strane e diaboliche, e quindi pericolose; e quindi tutte queste manifestazioni come ridere in maniera incontrollata, fare versi di animali, buttarsi a terra e mettersi a contorcersi, sono tutte cose da rigettare. Vegliate fratelli e pregate, per non cadere vittima di questi spiriti seduttori.

Giacinto Butindaro
_____________________________________________________________________________________________

● Ma come si conviene a dei santi, né stolto parlare, o buffoneria… sia neppur nominata fra voi… (Efesini 5:3,4 Diodati)
● Contro la caduta a terra prodotta da spinte, suggestione e autosuggestione
● Guardatevi da quelli che predicano il messaggio della prosperità…
● Perchè alla donna non è permesso di insegnare
● Mario Gozzi è un ammiratore del libro ‘Il Rifugio’ (The Shack), che è pieno di menzogne e lo consiglia ai credenti
● State lontani dal libro ‘Il Rifugio’ (The Shack): è pieno di menzogne



Share

Annunci

19 febbraio 2011 - Posted by | Benedizione di Toronto, Benny Hinn, Giusy Gozzi, Jason Westerfield, John Crowder, Mario Gozzi, Matt Ford, Rob DeLuca, Rodney Howard-Brown, Santa risata, The Shack, The Shack - "Il Rifugio", Todd Bentley, Ubriachi di spirito

5 commenti »

  1. “Ma come si conviene a dei santi, né stolto parlare, O BUFFONERIA… sia neppur nominata fra voi… (Efes. 5:3,4 Diodati).

    Lo Spirito di Dio è Santo! Non sospinge in alcun modo a buffoneggiare o a raccontare barzellette come ho sentito fare a Mario Gozzi nella sua “predicazione”!
    Noi siamo chiamati a imitare Gesù in ogni cosa. Potremo mai immaginarci Gesù raccontare qualche barzelletta al proprio uditorio?
    Anzi, invece la Scrittura dichiara:
    “Ma tu esponi le cose che si convengono alla sana dottrina: Che i vecchi siano sobri, gravi, assennati…” (Tito 2:1,2) Altro che “santa risata”…

    Questi invece ridono,ridono, mentre oggi c’è da piangere, non soltanto nel vedere l’iniquità moltiplicarsi nel mondo, ma anche per come si sono ridotte tante chiese!

    Mi vengono perciò in mente i seguenti passi della Scrittura:
    “…e se salvò il giusto Lot che era contristato dalla lasciva condotta degli scellerati (perché quel giusto, che abitava fra loro, per quanto vedeva e udiva si tormentava ogni giorno l´anima giusta a motivo delle loro inique opere)…” (2° Pietro 2:7,8)
    E ancora:
    “Passa in mezzo alla città, in mezzo a Gerusalemme, e fa´ un segno sulla fronte degli uomini che sospirano e gemono per tutte le abominazioni che si commettono in mezzo di lei”.” (Ezechiele 9:4)

    Perciò rallegriamoci certamente nel Signore, ricordandoci però che tra i frutti dello Spirito Santo c’è anche la “temperanza” (Galati 5:22).
    E per chi non sapesse cos’è la “temperanza”, cito dal dizionario Garzanti:
    TEMPERANZA n.f. moderazione. senso della misura – capacità di dominarsi…

    Quelle risate incontrollate, quei gesti inconsulti perciò NON POSSONO esser frutto dello Spirito Santo, ma bensì quelli di un’altro “spirito”…

    Commento di nicola iannazzo | 20 febbraio 2011

  2. MATTEO 7:1 Non giudicate, per non essere giudicati;
    MATTEO 7:2 perché col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati.

    Commento di annarella | 28 febbraio 2011

  3. E’ altresì scritto: “…Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio.” (Giovanni 7:24)

    Riguardo poi agli insegnamenti di Mario Gozzi, ti ricordo che è importante non fidarti ciecamente di tutto quel che ti viene da lui insegnato, ma piuttosto fare anche tu come quei credenti di Berea:“…in quanto che ricevettero la Parola con ogni premura, esaminando tutti i giorni le Scritture per vedere se le cose stavan così.” (Atti 17:11)

    Mario Gozzi infatti oltre ad attribuire allo Spirito Santo fenomeni buffoneschi, risate, cadute e quant’altro, è chiaramente uscito fuori dottrina anche nei seguenti punti:

    1: Insegna il messaggio delle prosperità.
    Vedi a tal proposito questo Link

    2: Insegna il “pastorato femminile”.
    Vedi a tal proposito questo Link.

    3: Ancora e non meno grave, non soltanto è un chiaro ammiratore del libro “il rifugio (The shack), che è pieno di menzogne, ma lo consiglia addirittura ai credenti.
    Vedi a tal proposito questo Link.

    Decidi tu quindi se fare come quei credenti di Berea e perciò se esaminare oppure no le Scritture per vedere se le cose che Mario Gozzi insegna sono confermate dalla Parola di Dio.

    Una cosa però è certa, se però decidi di fidarti ciecamente dei suoi insegnamenti senza accertarti se siano Scritturali, non potrai poi recriminare nulla davanti a Dio quando ne pagherai le conseguenze.
    Gesù infatti ha detto: “…or se un cieco guida un altro cieco, ambedue cadranno nella fossa.” (Matteo 15:14)

    Commento di nicola iannazzo | 1 marzo 2011

  4. SEI TU CHE DEVE CONVERTIRTI DI NUOVO, STAI PARENDO UN DIFFAMATORE SPARLANDO GLI UOMINI DI DIO… LA SAGGEZZA DI DIO È PAZZIA PER GLI UOMINI!!!!

    Commento di Lucas | 17 marzo 2011

  5. “Se ho parlato male, dimostra il male che ho detto” (Giovanni 18:23)

    Commento di nicola iannazzo | 19 marzo 2011


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: